Anteprima di Attraverso Festival 2020 con Erri De Luca e Gnu Quartet

Erri De Luca e Gnu Quartet sono l’anteprima di Attraverso Festival 2020: un annuncio che dà il via ufficialmente alla V edizione di una manifestazione che, dopo i lunghi mesi trascorsi nell’incertezza generata dall’emergenza per la pandemia di Covid19, si conferma anche nell’estate 2020 e prosegue il suo viaggio tra cultura, luoghi e natura.

“Non è stato facile arrivare a dare questo annuncio, si sono dovute superare non poche difficoltà e si sono dovuti attendere i nuovi protocolli sanitari applicati allo spettacolo dal vivo, ma la convinzione che Attraverso avesse tutte le caratteristiche per andare in scena anche in questa difficile fase, la voglia di dare un segnale forte di ripresa, il bisogno di socialità, bellezza e cultura dopo il lockdown, il sostegno fondamentale della Regione Piemonte, dei nostri partner e di tutti i comuni che fanno parte della rete del Festival, ci hanno portati fin qui. – dichiarano le direttrici artistiche Paola Farinetti e Simona Ressico – Ne siamo molto felici. Questo primo appuntamento sarà anche l’occasione per annunciare l’intero programma, ripensato dopo l’emergenza, che prenderà il via nelle prossime settimane fino ai primissimi di settembre.”

Lo spettacolo di anteprima dell’intero cartellone andrà in scena alle ore 21 di domenica 5 Luglio nell’area allestita ai Giardini Belvedere di Bra, con la preziosa collaborazione dell’amministrazione comunale: Montagne e Libertà è il progetto speciale, pensato in esclusiva per Attraverso Festival da Erri De Luca, uno dei più importanti e seguiti scrittori italiani, personaggio iconico di una certa idea militante della letteratura e uomo di montagne che incontrerà, per la prima volta, la musica degli Gnu Quartet, versatile ensemble di musicisti di formazione classica, capaci di interpretare con sapienza ed estro la contemporaneità, forti di collaborazioni con il meglio della musica pop italiana, dai Negramaro ai Simone Cristicchi, da Niccolò Fabi ai Baustelle e Samuele Bersani. Fra musica e parole Montagne e Libertà è il racconto della solitudine della montagna e della bellezza della libertà, una bellezza che non è scontata, ma frutto di lavoro, fatica e di lotta.

adv-146

Conservando salda l’ispirazione di festival diffuso nel Piemonte meridionale e con l’abbraccio ideale dei 31 comuni delle province di Alessandria, Asti e Cuneo, per questa edizione 2020 Attraverso si svolgerà invece in aree attrezzate secondo le nuove normative che garantiscono la sicurezza per spettatori, artisti e organizzatori, presentando per ognuna di queste sedi, distribuite su tutte le province del Festival, un numero maggiore di spettacoli, incontri, concerti.