Billy Joel festeggia 50 anni di carriera con un box in vinile

Columbia Records e Legacy Recordings, divisione catalogo di Sony Music Entertainment, pubblicano Billy Joel – The Vinyl Collection, Vol.1 il 5 novembre, dando il via alle celebrazione dei 50 anni di carriera del leggendario musicista. The Vinyl Collection, Vol.1 arriva nei negozi lo stesso giorno del primo concerto (post-Covid) della straordinaria residency di Billy Joel al Madison Square Garden previsto per il 5 novembre. Concentrandosi sul materiale degli anni ’70 di Billy, da Cold Spring Harbor a Songs in the Attic, il boxset composto da 9LP include i primi sei album in studio di Billy e il primo album live Più un bonus inedito – esclusivo- in doppio vinile da 12″: “Billy Joel – Live at The Great American Music Hall – 1975”

Una raccolta definitiva di 9LP che racconta l’evoluzione di Billy Joel come cantautore, performer e artista durante la sua ascesa, dagli inizi sino a quando è diventato una superstar internazionale negli anni ’70: The Vinyl Collection, Vol. 1 riunisce i primi sei album in studio da solista dell’artista (Cold Spring Harbor, Piano Man, Streetlife Serenade, Turnstiles, The Stranger, 52nd Street) ed il suo primo album dal vivo (Songs in the Attic) oltre alla pubblicazione esclusiva di Live at The Great American Music Hall – 1975, la registrazione inedita di un concerto disponibile per la prima volta come doppio album in vinile da 12″. Tutti i titoli sono stati masterizzati a partire dai nastri originali e lavorati da Ted Jensen allo Sterling Sound. Il cofanetto include anche un libretto di 50 pagine che racconta gli inizi della carriera di Billy attraverso foto d’archivio, un saggio di Anthony DeCurtis, le osservazioni e le intuizioni personali di Billy sulle sue canzoni ed i suoi album, oltre ai tributi dei suoi colleghi musicisti, artisti e celebrità.

adv-248

The Vinyl Collection, Vol.1 offre sia ai fan di vecchia data che ai nuovi l’opportunità di vivere il fascino universale e senza tempo delle canzoni di Billy Joel, una discografia duratura di storie avvincenti raccontate attraverso il mezzo della musica pop, in cui melodie indimenticabili incontrano frasi ben interpretate e catturano la magia e la bellezza dell’essere vivi. Questi i dischi contenuti nel box:

– Cold Spring Harbor, pubblicato per la prima volta il 1 novembre 1971
Piano Man, il secondo album in studio originariamente pubblicato il 9 novembre 1973
Streetlife Serenade, il terzo album in studio di Billy Joel originariamente pubblicato l’11 ottobre 1974
–  Turnstiles, il quarto album in studio, pubblicato originariamente il 19 maggio 1976
The Stranger, iIl quinto album in studio, originariamente pubblicato il 29 settembre 1977
52nd Street, il sesto album in studio di Billy, pubblicato originariamente l’11 ottobre 1978
Songs in the Attic il primo album dal vivo,  pubblicato originariamente nel settembre 1981

adv-440

A completare The Vinyl Collection, Vol.1 è il doppio album bonus in vinile da 12 pollici inedito, Live at The Great American Music Hall-1975, registrato al The Great American Music Hall di San Francisco, nel giugno 1975. Il concerto dal vivo dello Streetlife Serenade tour introduce le prime registrazioni dei classici di Turnstiles “James” e “New York State Of Mind” e include le amorevoli cover di Billy di Joe Cocker, Elton John e Leon Russell, punto fermo dei suoi primi concerti.