“Why Me? Why Not.”, il secondo album di Liam Gallagher è tra i più attesi dell’anno e la pubblicazione è prevista il prossimo 20 settembre su etichetta Warner Records. Il nuovo progetto è anticipato dal singolo “Shockwave”. Il primo singolo ‘Shockwave’ è stato molto acclamato. Ha debuttato in vetta delle classifiche dei vinili e alla Trending Chart, sottolineando ancora una volta lo status di rock star mondiale di Liam in grado di attirare sempre nuove leve di fan.  Liam ha annunciato, inoltre, una nuova traccia ‘The River’, un brano potente e viscerale con un riff che rimanda ai Led Zeppelin e all’energia tipica della corrente musicale Madchester, rimanendo sempre moderno e contemporaneo. “The River” colpisce al primo ascolto, la voce di Liam è potente e canta incitando la generazione contemporanea a combattere per il cambiamento. La sua attitudine anarchica critica i capisaldi del mondo dell’establishment, dai politici che puntano solo ad arricchirsi alle celebrità prive di qualunque spessore.

Liam porterà il disco in giro per l’Europa e l’Inghilterra con un tour di 23 date: dalla O2 Arena di Londra alla MEN Arena di Manchester. L’enorme richiesta di biglietti ha da sempre contraddistinto i tour solisti di Liam (basti pensare ai 100,000 biglietti venduti in una mattinata per il precedente tour in UK o ai 40,000 venduti in una manciata di minuti per il suo concerto al Finsbury Park). Liam Gallagher tornerà in concerto in Italia con due attesissimi concerti il 15 febbraio 2020 a Roma (Palazzo dello Sport) e il 16 a Milano (Mediolanum Forum).