Raphael Gualazzi: un tour estivo in contesti suggestivi e particolari

In questa estate di grandi ripartenze, anche Raphael Gualazzi torna sui palchi italiani per un tour estivo che toccherà molte regioni italiane in contesti suggestivi e particolari. In questo tour il cantautore e compositore ripercorrerà la sua carriera tra brani del suo repertorio e reinterpretazioni di chicche e standard del blues/soul internazionale, oltre a qualche sorpresa.

Le date saranno divise tra spettacoli in piano solo, nella forma di recital, ed altre in trio con Gianluca Nanni alla batteria e Roberto Bartoli al contrabbasso, dando nuovamente prova di quella cifra artistica eclettica e virtuosistica che lo ha fatto amare dalle platee italiane e straniere.

Ecco le date confermate ad oggi del tour:

adv-950

23/06   VERONA – TEATRO ROMANO (Piano Solo)

26/06   MILANO – PIANO CITY (Piano Solo)

10/07   CORATO (BA) – MUREX 6.0 con SIMONA MOLINARI (Trio)

18/07   PRATOVECCHIO (AR) – NATURALMENTE PIANOFORTE (Piano Solo)

23/07   TREVI (PG) – SUONI CONTROVENTO (Piano Solo)

25/07   MONFORTE (CN) – MONFORTINJAZZ (Piano Solo)

07/08   URBINO – PIAZZA RINASCIMENTO URBINO PLAYS JAZZ FESTIVAL (Trio)

Classe 1981, Gualazzi è uno dei grandi talenti della musica italiana all’estero. Dal trionfo in Francia di “Reality and Fantasy” (in vetta all’airplay e alle classifiche digitali) alla consacrazione all’Eurovision Song Contest dove espugnò il secondo posto, Gualazzi non ha smesso di essere apprezzato dal pubblico di tutto il mondo, con importanti tour in Europa ma anche in Canada e in Giappone (dove nel 2018 ha pubblicato “Best of”, una raccolta di successi).