Springtime In New York è il nuovo box retrospettivo di Bob Dylan

Uscirà venerdì 17 settembre il nuovo volume estratto dagli archivi di Bob Dylan, Bob Dylan – Springtime In New York: The Bootleg Series Vol. 16 (1980-1985). L’ultimo capitolo dell’acclamata serie Bootleg di Bob Dylan rivisita la vena creativa e spesso dimenticata del vasto e complesso catalogo dell’artista, portando alla luce le nuove e provocatorie direzioni musicali che Dylan prendeva come cantautore e artista negli anni che vanno dal 1980 al 1985. Bob Dylan – Springtime In New York: The Bootleg Series Vol. 16 (1980-1985) è disponibile in un cofanetto deluxe da 5 CD (con libro, cimeli, foto e altro) e in confezioni 2 CD e 2 LP in vinile da 12″.

adv-800

Nei primi anni ’80, mentre l’industria musicale era alle prese con l’arrivo di nuove tendenze e tecnologie, da MTV ai compact disc alla registrazione digitale, Bob Dylan scriveva e registrava nuove canzoni creando momenti essenziali per la sua discografia. Bob Dylan – Springtime In New York (1980-1985) celebra infatti questo ricco periodo creativo che risale agli album Shot Of Love, Infidels ed Empire Burlesque con outtakes inediti, take alternativi, registrazioni di prove, esibizioni dal vivo e altro ancora. L’edizione deluxe 5CD include 57 registrazioni rarissime, 54 delle quali inedite in qualsiasi formato, che risalgono al 1980-1985. Le versioni precedentemente pubblicate includono due outtake di Shot Of Love: “Let It Be Me” (pubblicato per la prima volta come lato B del singolo “Heart of Mine”) e “Don’t Ever Take Yourself Away” (pubblicato per la prima volta in Hawaii Five-O: Original Songs from the Television Series). Una terza registrazione precedentemente pubblicata, “Death Is Not The End” (un outtake di Infidels featuring Full Force) è apparsa per la prima volta in una versione modificata all’interno di Down In The Groove e può ora essere ascoltata interamente per la prima volta.

adv-217