adv-123

SHOPPING – Nel weekend ci sarà da mettere mano al portafoglio visto che a Casale arrivano gli ambulanti di Forte dei Marmi, così Moda Stile e Cinismo ha pensato di darvi delle dritte per spendere bene e portare a casa capi e accessori di cui non vi pentirete mai. E poiché ci vuole metodo anche nello shopping, ecco le nostre 5 regole:

  1. Stabilite un budget oltre il quale non andare (sembra lapalissiano ma serve a contenere l’entusiasmo psicologico di fare comunque e sempre affari d’oro al mercato…)
  2. Non fermatevi alla prima bancarella, ma fate una panoramica veloce per rendervi conto di prezzi ed eventuali occasioni. Di solito i prezzi sono simili tra un banco e l’altro, ma questo può giocare a vostro favore per contrattare un prezzo migliore
  3. Lasciate perdere tutto ciò che non potete provare: gli acquisti alle bancarelle sono spesso compulsivi, avere un buon senso estetico e obiettività nel guardarvi allo specchio vi aiuterà a non comprare capi che non indosserete mai
  4. Non comprate assolutamente: leggins e jeans skinny perché stanno andando fuori moda, imitazioni neanche se perfette (ça va sans dire…)
  5. Comprate: foulard in seta (anche vintage), camicie da notte in pizzo, macramè o sangallo (le userete tutta l’estate con sneakers e accessori in cuoio per un look rilassato-chic), pelletteria (via al giallo e ai colori fluorescenti), le classiche ciabattine couture, nude e piene di pietre preziose (un classico che durerà anni), kimono floreali (facilissimi da abbinare con una semplice t-shirt bianca e un paio di jeans oppure in maniera più sofisticata con un abito bon ton e tacchi alti)
Questo è tutto. Ora non vi resta che fare shopping…
Condividi: