adv-408

ALESSANDRIA – Secondo successo consecutivo al Memorial Cima per la Novipiù Junior Casale. Nel primo impegno della preseason in provincia i ragazzi di coach Ferrari si sono aggiudicati il sentito derby contro Bertram Derthona, al termine di una gara sempre in bilico e risolta nelle ultime fasi di gioco. 67-63 il punteggio finale con Pinkins eletto MVP e Davide Denegri miglior giovane.

Vince soprattutto il cuore di entrambe le tifoserie, accorse in massa ad Alessandria e capaci di regalare al match una cornice di pubblico straordinaria. L’intero ricavato della gara sarà devoluto all’associazione Idea Onlus, a sostegno delle persone con disabilità.

Dopo un primo quarto in bilico la Junior ha sempre chiuso con un vantaggio in doppia cifra il secondo e terzo periodo ed è stata brava a contenere la reazione di Derthona nell’ultimo quarto. Spiccano i 19 punti di Pinkins e i 15 di capitan Martinoni. Sulla sponda opposta non sono bastati i 24 punti di Kwowles.

adv-316

“E’ stata una gara molto utile e molto bella sia per il pubblico che c’era sia per la manifestazione in se, e poi perché abbiamo giocato contro una squadra molto forte” ha detto alla fine il coach della Junior Mattia Ferrari “A tratti abbiamo giocato molto bene e in un momento di difficoltà non abbiamo perso la testa e abbiamo fatto le giocate giuste. Partite del genere servono a far tenere un po’ di piu’ il campo ai giovani che devono anche sbagliare ma continuare a giocare sotto grande stress. Abbiamo buone indicazioni, ma c’è comunque da lavorare su tutto”.

“Mi aspettavo un impatto del genere sotto il profilo dell’energia, perché abbiamo deciso di giocare tre partite in una settimana” ha invece dichiarato Lorenzo Pansa, coach di Bertram “Mi è piaciuta la reazione nel finale; quando una partita si decide con uno scarto così ridotto sono spesso gli episodi a fare la differenza. Difensivamente abbiamo subito troppo nel primo tempo, ma abbiamo avuto una buona risposta nella ripresa. Dobbiamo eliminare gli alti e bassi nella nostra partita e nel finale abbiamo avuto troppa fretta in alcune situazioni in cui avremmo potuto vincere la partita. Abbiamo avuto percentuali da due deficitarie, ma un buon controllo dei rimbalzi: questi sono gli aspetti da migliorare nei prossimi quindici giorni”.

La cronaca della partita tratta dal sito della Junior

adv-470

La tripla di Musso spacca la partita, mentre dall’altra parte è Ndoja ad andare a segno: Tinsley e Martinoni piazzano i canestri dell’8-2 e coach Pansa chiama prontamente timeout. Il ritmo si alza e Knowles e Alibegovic ricuciono il gap, Pinkins non ci sta e con un canestro dall’area e una schiacciata carica i rossoblu (12-7): Martinoni lo segue a ruota con una tripla mentre sotto le plance difensive svettano le canotte juniorine. Tortona ritrova punti con Ganeto dalla lunetta, mentre dall’altra parte sono Martinoni e Cesana ad andare a segno a gioco fermo (19-9); la tensione è palpabile e il canestro di Knowles chiude il quarto 19-14.

La tripla di Pinkins e i canestri di Denegri aprono il secondo periodo, mentre sale in cattedra anche Battistini autore del 28-16: la Novipiù butta in campo tutta la grinta che ha, e Tuoyo trova punti dalla linea della carità. Musso e Knowles si rispondono a vicenda: anche Cattapan trova i suoi primi due punti e Valentini piazza la tripla del 35-21, è timeout per coach Pansa. Knowles prova a ricucire il gap di svantaggio con un canestro dalla lunga distanza ma il solito Pinkins non fa sconti: ancora Tortona con Tuoyo mentre Casale non ha intenzione di cedere di un solo centimetro e il secondo quarto termina 39-28.

Il terzo quarto vede in apertura il gioco da tre punti di Alibegovic, mentre per la Novipiù sono Pinkins e Denegri a infiammare la retina; Ndoja ci prova dalla lunga distanza ma nell’altra metà campo arrivano due triple consecutive di un Pinkins in piena estasi, è 49-34 a favore dei rossoblu. La Novipiù stringe le maglie della difesa e Martinoni torna a muovere la retina dei suoi, mentre per la Bertram ci pensano Blizzard e Ndoja ad andare a segno; Knowles e Battistini infiammano le rispettive retine (57-41) e Tortona prova a spingere sull’acceleratore andando a segno con Tuoyo dalla lunetta. I rossoblu non ci stanno e Battistini vola a canestro, ma ecco una nuova tripla di Knowles e il quarto termina 59-47.

La Novipiù parte contratta in avvio di ultimo quarto, con Tortona che ne approfitta dalla lunetta prima con Gergati (1/2) e poi con Tuoyo (2/2): Blizzard accorcia ulteriormente (59-52) mentre Casale fa fatica a trovare soluzioni. Ancora la Bertram con Gergati che vola sul 59-57: Casale torna a mostrare i muscoli a rimbalzo ma non riesce a trovare il canestro e così coach Ferrari chiama in panchina i suoi. Al rientro è Knowles a piazzare la tripla del sorpasso, ma Casale finalmente si sblocca con Pinkins (61-60) mentre Martinoni non è preciso dalla lunetta. A 29” dal termine è ancora +1 per la Novipiù con Tortona che chiama il timeout: al rientro arriva la stoppata di Martinoni su Knowles mentre Tinsley è chirurgico a gioco fermo e porta la Junior sul 63-60. La tripla di Knowles si ferma sul ferro e Musso in lunetta realizza entrambi i liberi: ancora Knowles dall’arco e la Novipiù in lunetta chiude la partita 67-63.