Rei Pullazi

TORTONA – Dopo Riccardo Tavernelli, Bertram Derthona ha ufficializzato un altro colpo di mercato. Si tratta di Rei Pullazi. Ala di 26 anni, Pullazi nell’ultima stagione ha giocato in Serie A2 con Trapani.

ʺLa chiamata di una società ambiziosa come Tortona mi ha fatto piacere” ha detto Pullazi “la scelta di accettare la proposta è stata veloce in quanto il mio desiderio è di giocare in una squadra che vuole vincere. La presenza di coach Marco Ramondino e di una società solida rappresentano il giusto mix che cercavo per la mia nuova esperienza: sono molto motivato e carico, ho intenzione di prepararmi al meglio e darò tutto per potere fare il massimo per questa magliaʺ.

ʺNon è un mistero che, da parte nostra, ci fosse un’attenzione particolare nei confronti di Pullazi da diverso tempo” ha detto l’amministratore Delegato di Bertram Derthona Marco Picchi “Lo riteniamo un giocatore assolutamente centrale nel progetto di crescita che ci prefiggiamo di raggiungere: questo è il motivo per cui ci siamo legati a Rei con un contratto pluriennale. Lo ringrazio pubblicamente per l’entusiasmo con cui ha scelto il Derthona, dimostrandoci che anche noi siamo stati una prima scelta per lui: questo dettaglio, nelle nostre intenzioni odierne, fa una grande differenzaʺ.

Cresciuto nel settore giovanile dell’Eurobasket Roma, Pullazi nel 2012/13 disputa il campionato di DNB con la maglia del Basket Scauri. L’anno successivo si trasferisce a Recanati, con cui disputa il campionato di Serie A2 Silver collezionando ventiquattro presenze.

Inizia la stagione 2014/15 in Serie A con la maglia della Virtus Roma, prima di fare ritorno all’Eurobasket Roma in Serie B, squadra con cui conclude l’annata. Nei due anni successivi Pullazi milita a Bergamo in DNB raggiungendo i playoff in entrambe le occasioni e la Final Four per la promozione in Serie A2 nella stagione 2016/17.

Nel 2017/18 Rei si trasferisce a Legnano, in A2, dove segna 8.7 punti di media ed è tra i protagonisti della brillante stagione della squadra lombarda, che raggiunge i playoff chiudendo al terzo posto – alle spalle della Junior Casale e di Scafati – la stagione regolare, venendo poi eliminata per 3-0 da Verona negli ottavi di finale playoff.

L’anno scorso l’ala indossa la casacca di Trapani, ancora nel Girone Ovest di Serie A2, segnando 11.2 punti di media a cui aggiunge 8.8 rimbalzi in 26’ di utilizzo medio. Con la squadra siciliana accede ai playoff promozione, terminati con l’eliminazione per 3-2 agli ottavi di finale playoff contro Treviso Basket, poi promossa in Serie A.