bertram derthona

TREVIGLIO – Grande vittoria di Bertram Derthona nell’ultima giornata di Serie A2. I leoni sono riusciti a espugnare in rimonta il PalaFacchetti di Treviglio. La squadra di coach Ramondino è riuscita a raddrizzare la gara proprio nell’ultimo quarto, dopo che i padroni di casa avevano fino a quel momento condotto nel punteggio. Doppia doppia per Grazulis, con 18 punti e 10 rimbalzi, ma anche De Laurentiis, Mascolo e Pullazi hanno chiuso in doppia cifra.

“Una vittoria importante” ha detto coach Ramondino “da due mesi facciamo fatica ad avere continuità di lavoro e gioco. La squadra ha dimostrato di saper sopravvivere ad alcuni errori, nell’ultimo quarto sono arrivate giocate giuste in attacco e difesa. Dobbiamo ancora lavorare sotto il profilo tecnico e mentale, oggi sono stati premiati i nostri sforzi”. 

La cronaca della partita tratta dal sito di Derthona Basket

adv-211

Primi minuti di gioco caratterizzati dal grande equilibrio in campo tra le due squadre, capaci di trovare soluzioni corali in attacco: al 6’ la Bertram conduce per 11-12. Nei minuti successivi Treviglio e Tortona rispondono a ogni canestro avversario e la realizzazione di Palumbo, in chiusura di primo quarto, vale il 20-18 del 10’.

In avvio di secondo periodo la BCC produce un break di 5-1 che vale il massimo vantaggio nell’incontro (25-19 al 13’) e costringe coach Ramondino a fermare la partita. I padroni di casa continuano a mantenere il controllo del punteggio, nonostante le buone soluzioni offensive del Derthona, grazie alla precisione nel tiro da tre punti, che consente ai lombardi di allungare fino al 37-29 del 17’. I Leoni si riavvicinano con un parziale di 0-5; il primo tempo è chiuso dal 2/2 di Ivanov in lunetta (39-34 al 20’).

Due triple consecutive di Gražulis riportano avanti i bianconeri in avvio di terzo quarto (39-40 al 23’); sono poi le giocate di Pacher (autore di 11 punti consecutivi) a consentire a Treviglio di allungare. I lombardi aggiornano il massimo vantaggio prima con Reati e poi con il solito Pacher (59-49 al 28’); nel finale i Leoni accorciano fino ad arrivare a due possessi di ritardo (60-54) con cui si chiude la frazione.

adv-697

Gli ospiti partono meglio nell’ultimo quarto, con uno 0-9 firmato Martini-De Laurentiis che vale il controsorpasso (60-63 al 33’); nei minuti successivi, dopo la tripla di Palumbo, che riporta avanti Treviglio (65-63), Tortona produce un nuovo break 0-7) grazie a una grande precisione – 5/5 – in lunetta. I due possessi di margine conquistati dai bianconeri (65-70 a 90 secondi dal termine) costringono coach Vertemati a fermare le operazioni: in uscita dal time-out Palumbo e Martini mantengono invariate le distanze (67-72 a 21 secondi dalla sirena). I 2 liberi finali di Palumbo riducono solo il gap: la Bertram si impone 69-72.