junior casale sims

BERGAMO – Rimonta sfiorata e ko in trasferta per la Novipiù Junior Casale, superata dal fanalino di coda Bergamo 70-68 nel turno infrasettimanale della serie A2. Sotto di nove punti dopo dieci minuti, i rossoblu hanno subito rialzato la testa e battagliato contro i lombardi fino alla fine. Di Allodi il canestro bergamasco decisivo mentre, nell’ultima azione, Tomasini ha fallito la tripla della possibile vittoria. Per la Novipiù tre i giocatori in doppia cifra: Sims ha chiuso a quota 25 punti, 11 per capitan Martinoni e Tomasini.

I monferrini pagano una serata no dall’arco, con appena 4 triple realizzate su 16 tentativi. Ora, in classifica, Casale non è più prima da sola ma è stata agganciata da Reale Mutua Torino a quota 24. 

“Complimenti a Bergamo. Hanno giocato la gara che mi aspettavo” ha detto alla fine coach Mattia Ferrari “è stato un inizio difficile, con quattro triple di fila di Allodi. Siamo stati battuti nell’uno contro uno e abbiamo avuto una difesa sul pick and roll deficitaria che ci ha portato in giro per il campo. Zugno ci ha “massacrato”, da un certo punto di vista. Poi la nostra parte offensiva è stata casuale, nessuno dei nostri esterni si è erto a protagonista. Peccato, perdere contro l’ultima in classifica scoccia. Dopo aver vinto il derby siamo arrivati qui con la pancia piena”. 

adv-135

Foto tratta dalla pagina Facebook della Junior Casale