VOGHERA – Ko casalingo per Bertram Derthona. Nell’ultima giornata del campionato di Serie A2 la squadra di coach Ramondino ha perso 67-79 contro Gevi Napoli. Dopo essere andati all’intervallo in vantaggio di 5 punti i leoni hanno subito il ritorno dei campani nel terzo quarto e poi, nel quarto, non sono più riusciti a ricucire lo svantaggio accumulato.

Solo tre i giocatori tortonesi in doppia cifra: Grazulis a 21, Sanders e Martini a 10. Pesano, in casa Bertram, gli otto errori ai tiri liberi e la giornata no nei tiri da tre (appena il 18% a segno).

La cronaca della partita tratta dal sito di Bertram Derthona

adv-414

Avvio di primo quarto caratterizzato dalla grande precisione di Napoli nel tiro da tre punti, che consente agli ospiti di allungare fino al 4-9 del 3’: nelle battute successive la Bertram trova buone soluzioni corali in attacco e riduce il proprio gap fino a chiudere il periodo a contatto (18-19 al 10’).

Nella seconda frazione di gioco permane il grande equilibrio in campo tra le due squadre, guidate dai canestri di Gražulis e Roderick; è poi la Bertram a passare in vantaggio grazie alla precisione in lunetta di Martini, che vale il 31-29 del 16’ e costringe coach Sacripanti a fermare la partita. Il parziale favorevole ai bianconeri prosegue anche nei minuti successivi e vale il primo allungo della gara sul 39-31 del 19’; il primo tempo è poi chiuso dalle realizzazioni di Sherrod e Graulis, che fissano il punteggio sul 41-36.

Al rientro dagli spogliatoi è nuovamente la GeVi ad essere protagonista di una buona partenza, tornando a condurre la partita al 25’ con la tripla di Chessa (46-49, a coronamento di un parziale di 5-13). A fermare il break ospite è un canestro in penetrazione di Mascolo, ma la formazione allenata da Sacripanti continua a trovare soluzioni efficaci che valgono il massimo vantaggio nell’incontro (51-60 al 29’). La frazione termina poi con i canestri di Gražulis e Iannuzzi, che fissano il tabellone sul 54-62 del 30’.

adv-271

Nell’ultimo quarto la GeVi continua a controllare il punteggio della sfida, trovando canestri da fuori con continuità riuscendo a respingere i tentativi di rimonta del Derthona, che rimane tra i due e i tre possessi di ritardo. Negli ultimi minuti Mastellari segna i punti che danno la vittoria agli ospiti, con il punteggio di 67-79.