Bertram Derthona, fatal Verona: terzo ko di fila per i leoni

VERONA – Campanello d’allarme per Bertram Derthona, incappata nella terza sconfitta di fila, una striscia negativa che mai si era aperta prima in stagione. La squadra di coach Ramondino ha infatti perso 68-62 contro Scaligera Verona. I veneti hanno operato l’allungo decisivo nel terzo quarto. Cannon, Severini e Sanders gli unici che hanno chiuso in doppia cifra.

La cronaca della partita tratta dal sito del Derthona Basket

adv-428

I Leoni partono assai bene e comandano il primo periodo per la sua intera durata (13-19 al 10’), con le iniziative di Cannon sotto canestro. Nella seconda frazione il Derthona raggiunge anche la doppia cifra di margine, grazie a canestri da tre punti in serie, prima di subire il parziale rientro della Scaligera, coronato dalla tripla allo scadere di Greene, che vale il 34-40 dell’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi, Verona opera il sorpasso con un tramortente 9-0, prima della reazione bianconera: Sanders e Cannon ridanno il nuovo vantaggio al Derthona (50-54 al 30’). Nell’ultima frazione la Bertram non riesce a trovare soluzioni contro l’aggressività difensiva proposta dai padroni di casa, che tolgono soluzioni facili ai Leoni: Verona si impone per 68-62.

Scaligera Verona-Bertram Derthona 68-62

adv-570

(13-19, 34-40, 50-54)

Tabellini:

Verona: Beghini ne, Greene IV 15, Caroti ne, Colussa ne, Guglielmi ne, Tomassini 7, Candussi 9, Jones 18, Rosselli 6, Pini 2, Severini 7, Janelidze 4. All. Ramagli

Derthona: Sackey ne, Cannon 15, Gazzotti, Ambrosin 9, Tavernelli 4, D’Ercole 3, Graziani, Mascolo 9, Severini 11, Sanders 11, Romano ne, Morgillo. All. Ramondino

Foto Ufficio Stampa Derthona Basket