Bertram Derthona piega Dinamo Sassari: ripresa da applausi per i leoni

CASALE – Vittoria fondamentale per Bertram Derthona nel campionato di serie A1. I leoni di coach Ramondino si sono imposti 95-89 contro Dinamo Sassari nel match casalingo. I bianconeri hanno piazzato l’allungo decisivo nel secondo tempo, dopo la perfetta parità dell’intervallo. Quattro i giocatori in doppia cifra: Sanders e Cain (17 p a testa), Macura (15 p) e Daum (12 p). ʺCome è giusto che sia, in un campionato molto competitivo come la Serie A dobbiamo prendere ogni vittoria con entusiasmo e soddisfazione” ha detto a fine gara coach Ramondino “Uno degli aspetti più importanti è crescere nel corso della gara, così come avere un contributo da parte di tutti i giocatori, sia nelle cose che si vedono sia in quelle che non si vedono. Dobbiamo mantenere un certo livello di disciplina, esecuzione e lucidità nell’agonismo, mantenendo equilibrio tra queste cose: i ragazzi stasera sono stati bravi a gestire e contenere i tentativi di rientro di Sassari, che ha anche usato difese diverse con una zona che diventava uomo nell’ultimo quarto. La capacità di resettare dopo ogni possesso, togliendo i momenti negativi e gli errori non forzati è un aspetto su cui serve lavorare. Wright ha avuto un problema alla schiena nel corso della settimana, non si è mai allenato con la squadra. Contiamo di reinserirlo in gruppo a metà della prossima settimanaʺ.

La cronaca della partita tratta dal sito del Derthona Basket

Primo quarto di grande intensità ed equilibrio al PalaEnergica: Sassari lo conduce dalle prime battute grazie alla precisione nel tiro da fuori, ma la Bertram rimane a contatto grazie a soluzioni offensive corali. Alla prima sirena il parziale è 15-16. Nel secondo periodo la gara viaggia sullo stesso binario dei dieci minuti precedenti, tra due formazioni capaci di valorizzare i propri punti di forza: all’intervallo è parità a quota 38.

Al rientro dagli spogliatoi la Bertram alza sensibilmente i giri del proprio attacco, producendo 40 punti nella terza frazione grazie a una prova balistica di livello straordinario (14/15 al tiro) che le permette di allungare oltre la doppia cifra il margine di vantaggio su Sassari. A chiudere una frazione offensivamente perfetta il canestro da tre punti di capitan Tavernelli allo scadere che vale il 78-66. Nell’ultima frazione il Derthona mantiene la lucidità, trova buone giocate su entrambe le metà campo e si impone con il punteggio di 95-89.

Così coach Marco Ramondino al termine della gara:

Bertram Derthona-Dinamo Banco di Sardegna Sassari 95-89

(15-16, 38-38, 78-66)

Tabellini:

Derthona: Mortellaro ne, Rota ne, Cannon 4, Tavernelli 9, Filloy 9, Mascolo 9, Severini 3, Sanders 17, Daum 12, Cain 17, Macura 15. All. Ramondino

Sassari: Logan 22, Gandini ne, Devecchi 3, Treier 7, Chessa ne, Burnell 22, Bendzius 5, Mekowulu 12, Gentile 13, Battle 3, Diop 2, Borra ne. All. Cavina

Foto Ufficio Stampa Bertram Derthona