Bertram Derthona torna a ruggire: i leoni piegano Trento

CASALE – Successo casalingo per Bertram Derthona nell’ultima giornata della serie A1 di basket. La squadra di coach Marco Ramondino ha piegato Dolomiti Energia Trentino per 76-70, al termine di una condotta già dai primi minuti. Derthona ha fatto la differenza in difesa, portando anche cinque giocatori in doppia cifra: Cannon, Filloy, Mascolo, Daum e Cain.

La cronaca della partita tratta dal sito di Derthona Basket

Primo quarto di alto livello per la Bertram, che impone il proprio ritmo fin dalla palla a due e produce due parziali importanti per scavare il primo solco nel punteggio: al 10’ la formazione allenata da Ramondino è avanti 22-14. Nel secondo periodo il Derthona alza ulteriormente il livello della propria difesa, alterna soluzioni individuali e corali in attacco e aumenta il proprio margine: all’intervallo il parziale è 38-25.

Al rientro dagli spogliatoi, Trento accorcia il gap arrivando a due possessi di distacco, prima di subire una nuova importante accelerazione della Bertram, spinta dalle giocate di Cannon e Mascolo, che aggiorna il massimo vantaggio (59-40) allo scadere del terzo periodo con il canestro di Daum. Nell’ultimo quarto la gara mantiene lo stesso leitmotiv dei primi trenta minuti, con il Derthona che dilata ancora il proprio margine e si impone per 76-70. Nel finale da segnalare l’esordio in maglia bianconera di Ognjen Miljkovic.

Bertram Derthona-Dolomiti Energia Trentino 76-70

(22-14, 38-25, 59-40)

Tabellini:

Derthona: Mortellaro ne, Wright 4, Cannon 10, Baldi ne, Tambwe ne, Miljkovic, Filloy 15, Mascolo 15, Severini 2, Sanders 6, Daum 13, Cain 11. All. Ramondino

Trento: Bradford 2, Williams 16, Reynolds 10, Conti ne, Morina ne, Forray 7, Flaccadori 9, Saunders, Mezzanotte, Dell’Anna ne, Ladurner 2, Caroline 4. All. Molin

Foto Ufficio Stampa Derthona Basket