Bertram Derthona vince ancora: i leoni piegano Napoli con un super Macura

CASALE – Vittoria casalinga per Bertram Derthona nell’anticipo del campionato di Serie A1. I ragazzi di coach Ramondino hanno dato continuità al successo contro Sassari regolando in casa Gevi Napoli Basket 83-77, al termine di una gara sempre sul filo di lana ma che i leoni hanno condotto con coraggio e determinazione, resistendo al tentativo di rimonta dei campani del quarto quarto.

adv-251

In casa tortonese spiccano i 25 punti di Macura, i 14 di Filloy, gli 11 di Daum e Cain. Derthona ha approfittato della serata no di Napoli nei tiri da 3, chiusa con appena il 23.8% di realizzazione a fronte del 45.2% dei ragazzi di coach Ramondino.

ʺIo personalmente e tutto il gruppo squadra siamo contenti della partita” ha detto a fine gara coach Marco Ramondinoal di là dell’importante vittoria a Sassari, la squadra non ha vissuto settimane molto fluide dal punto di vista del lavoro e della situazione fisica. Quando durante la settimana non ci sbilanciamo sulla situazione infortuni non è pretattica, per cui ringrazio il nostro gruppo di giocatori. Stasera abbiamo meritato di vincere, siamo sempre stati avanti nel punteggio anche se nel finale abbiamo avuto un po’ di mancanza di freschezza sia dal punto di vista mentale sia da quello fisico. Nel primo tempo, il 30% dei punti di Napoli sono arrivati da dettagli che possiamo limare, abbiamo segnato più di 80 punti pure sbagliando 10 tiri liberi. Dal punto di vista offensivo i ragazzi hanno spremuto tutto quello che potevano dal gioco trovando buone soluzioni. Abbiamo diversi giocatori a cui stiamo tirando il collo in allenamento e in partita, credo che questa sia stata una delle cause della mancanza di freschezza contro una difesa davvero aggressivaʺ.

La cronaca della partita tratta dal sito di Bertram Derthona

Dopo un avvio di gara favorevole a Napoli, la Bertram prende il comando del punteggio grazie alle iniziative di J.P. Macura (grande protagonista della frazione con 14 p) chiudendo il primo quarto avanti 24-19. Nel secondo periodo il Derthona mette in campo grande energia e prontezza e allunga il proprio margine, superando la doppia cifra (36-23). Nelle battute finali, la GeVi prova ad accorciare, ma la formazione allenata da coach Ramondino termina il primo tempo in vantaggio 46-35.

Al rientro dagli spogliatoi, Napoli rientra in gara, arrivando fino al -4 (46-42): la Bertram poi riallunga sfruttando la grande vena di Macura che dà il via al nuovo break bianconero. Le distanze rimangono invariate nel finale di frazione: al 30’ il punteggio è 66-55. Nell’ultimo quarto la GeVi riesce nuovamente ad accorciare le distanze, sfruttando il talento offensivo di Rich per riportarsi a -2 (73-71) a 4 minuti dal termine. A sbloccare l’attacco della Bertram è una tripla frontale di Macura (che con questo canestro sigla il suo career high in Italia, 25 punti). Nel finale punto a punto, sono i canestri di Cain a rompere definitivamente gli equilibri e a dare al Derthona un successo molto importante, il secondo consecutivo dopo quello ottenuto domenica scorsa a Sassari.

Foto Ufficio Stampa Derthona Basket