Basket: a Casale una sorprendente Novipiù batte Cantù 82-79

CASALE MONFERRATO – Al suo esordio casalingo stagionale, la Novipiù Monferrato Basket ha battuto 82-79 l’Acqua S.Bernardo Cantù nel match della seconda giornata del Girone Blu di Supercoppa LNP Old Wild West di Serie A2. Quarto dopo quarto, la partita – disputata nella serata di mercoledì 14 settembre al PalaEnergica Paolo Ferraris – ha tenuto il pubblico col fiato sospeso in un testa a testa fino all’ultimo possesso.

Unico indisponibile per il match il play Luca Valentini, ancora ai box. Novipiù scende in campo con Ellis, Redivo, Formenti, Carver e Martinoni. I primi punti di giornata sono di Dario Hunt per Cantù che terminerà molto velocemente la partita per un problema alla caviglia. Due belle giocate di Redivo valgono l’11-4. Rogic e Da Ros fanno bagarre. Stefanelli impatta sul 14-14. Martinoni già a 6 punti chiude il primo quarto sul 20-19. La ripartenza è a favore dei ragazzi di coach Sacchetti. Tripla di Bucarelli. Poom e Ellis danno ossigeno alle rotazioni riportando in equilibrio la contesa. Assist al bacio di Ellis. Tripla Ghirlanda. Carver domina al rimbalzo. Formenti due triple consecutive che fanno prendere il largo per Monferrato. Si chiude il secondo quarto sul 46-35 per i ragazzi di coach Valentini.

Il secondo tempo inizia con tanti botta e risposta. Cantù scalda il motore con Baldi Rossi. La qualità dei lombardi comincia a farsi sentire. Stefanelli trova di nuovo il pari a quota 52. Ellis da tre punti sa far male. Nikolic risponde presente. Bel canestro di Bucarelli ma la tripla sulla sirena di Ghirlanda vale il 61-59 con cui si va all’ultimo riposo. Carver è già in doppia cifra al rimbalzo. Sotto le plance è battaglia vera. L’agonismo di alza. 69-69 a quattro minuti dalla sirena. Redivo sale in cattedra. Baldi Rossi fa +2 poi tripla della guardia argentina e Novipiù che torna a controllare i giochi. Redivo mette a segno 4 punti consecutivi che portano all’ultimo minuto di gioco. La tripla di Rogic illude Cantù ma Ellis è spietato dall’angolo di fatto chiudendo i conti.

Il commento di coach Andrea Valentini: “In questi due giorni abbiamo lavorato su alcuni aspetti difensivi. Siamo andati molto bene nel primo tempo, un po’ meno nel secondo, dove è venuta fuori tutta la qualità di Cantù. Nell’ultimo quarto siamo stati bravi a rimanere aggrappati al match. Sono contento, abbiamo vinto un bella partita. I ragazzi hanno fatto un grande sforzo. Faccio loro i miei complimenti, ma domani è un nuovo giorno, si riparte per il proseguo del cammino verso l’inizio del campionato”.

 

IL TABELLINO

Novipiù Monferrato Basket – Acqua S.Bernardo Cantù 82-79 (19-20, 27-15, 15-24, 21-20)

 

Novipiù Monferrato Basket: Lucio Redivo 14 (4/7, 2/8), Niccolo Martinoni 13 (4/9, 0/0), Matteo Formenti 11 (0/2, 3/5), Quinn Ellis 10 (2/3, 2/6), Matteo Ghirlanda 9 (1/1, 2/3), Aaron Carver 8 (3/3, 0/1), Gianmarco Leggio 8 (1/2, 2/3), Karl markus Poom 7 (1/2, 1/2), Nicolo Castellino 2 (1/2, 0/3), Luca Valentini 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Mele 0 (0/0, 0/0), Michal Bialkowski 0 (0/0, 0/0)

 

Acqua S.Bernardo Cantù: Filippo Baldi rossi 18 (3/4, 1/3), Francesco Stefanelli 17 (1/4, 3/6), Stefan Nikolic 15 (3/6, 2/5), Roko Rogic 14 (3/6, 1/6), Matteo Da ros 5 (1/4, 0/2), Lorenzo Bucarelli 5 (1/4, 1/2), Dario Hunt 2 (1/2, 0/0), Giovanni Severini 2 (1/2, 0/1), Giovanni Pini 1 (0/1, 0/0), Davide Brembilla 0 (0/0, 0/0), Guglielmo Borsani 0 (0/0, 0/0)