Bertram Derthona, brutto ko a Brescia. Coach Ramondino: “Prestazione inconsistente”

BRESCIA – Pesante sconfitta esterna per Bertram Derthona, caduta contro Germani Brescia nell’ultima giornata di Serie A1. 83-68 il risultato finale a favore dei lombardi. La formazione di casa ha sempre controllato il match, nonostante qualche tentativo di rimonta dei leoni, subito respinto. In casa bianconera non bastano i 10 punti di Christon, gli 11 Severini 11, i 13 di Daum e i 14 Macura. Il prossimo impegno della Bertram sarà domenica 27 novembre alle ore 16 al PalaEnergica Paolo Ferraris contro la GeVi Napoli.

“Non è che ci sia da parte nostra tanto da dire oltre a fare i complimenti a Brescia che ha vinto meritatamente” ha detto coach Ramondino “Abbiamo disputato una partita estremamente inconsistente per gran parte dell’incontro. Non siamo riusciti a dare seguito e concretizzare i buoni momenti che abbiamo avuto nella sfida. Conviviamo con gli alti e bassi dall’inizio della stagione e quando la durezza e l’intensità salgono questi aspetti si notano ancora di più”.

La cronaca della partita tratta dal sito di Derthona Basket

adv-580

Primi minuti di gara equilibrati al PalaLeonessa A2A; è poi Brescia, con i canestri da tre punti di Della Valle e Petrucelli a produrre il primo break nella gara, alimentato dalle giocate corali della squadra allenata da Alessandro Magro. Il periodo iniziale è chiuso dalla tripla di Filloy, che fissa il parziale sul 22-16. Nel secondo periodo la Germani continua a trovare buone soluzioni in attacco per dilatare il proprio margine oltre la doppia cifra. Nelle battute conclusive del primo tempo il Derthona accorcia il gap fino al -11 (43-32) dell’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi la Bertram produce un grande sforzo per rientrare a contatto, arrivando fino al -2 (49-47) del 26’, prima di subire il nuovo strappo guidato dai canestri di Della Valle, che fissa il punteggio sul 61-51 della terza sirena. Nell’ultimo quarto la squadra allenata da Ramondino prova più volte a ridurre il gap, ma Brescia mantiene la lucidità, trova canestri da fuori e rimbalzi offensivi che garantiscono extrapossessi, decisivi per chiudere l’incontro, che termina con la vittoria dei padroni di casa per 83-68.

Germani Brescia-Bertram Derthona 83-68 

(22-16, 43-32, 61-51)

Tabellini:

Brescia: Gabriel 9, Tanfoglio ne, Massinburg 4, Della Valle 24, Petrucelli 12, Cobbins 4, Odiase 6, Burns 2, Laquintana 2, Cournooh 14, Moss ne, Akele 6. All. Magro

Derthona: Christon 10, Mortellaro, Errica ne, Candi, Tavernelli, Filloy 9, Severini 11, Harper 5, Daum 13, Radošević 6, Macura 14, Filoni ne. All. Ramondino

Foto Ufficio Stampa Derthona Basket