Bertram Derthona torna a ruggire: i leoni si impongono su Scafati

CASALE – Successo interno per Bertram Derthona nell’ultima giornata della A1. I leoni di coach Ramondino si sono imposti su Givova Scafati per 79-74, al termine di un match vissuto sempre sul filo dell’equilibrio. Dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo per 39-34, i bianconeri hanno allungato nel terzo quarto e sono stati bravi a resistere al tentativo di rimonta degli ospiti negli ultimi dieci minuti. Tre i giocatori bianconeri che hanno chiuso in doppia cifra: Filloy a 17 punti, Christon a 13 e Macura a 11.

La cronaca della partita tratta dal sito di Derthona Basket

Quarto iniziale favorevole al Derthona: dopo alcuni minuti equilibrati, la precisione al tiro da fuori dei bianconeri (3/4 nella frazione) produce il primo break dell’incontro: al 10’ Bertram avanti 21-13. Nel secondo periodo la squadra allenata da Ramondino dilata notevolmente il proprio gap, arrivando fino al +17 (34-17), prima di subire la rimonta di Scafati, che va al riposo in svantaggio 39-34.

Al rientro dagli spogliatoi è nuovamente la Bertram a scattare meglio, tornando a condurre la gara con un margine in doppia cifra. La Givova prova a rimanere a contatto nel punteggio, ma le giocate di Radošević e Tavernelli – nel finale di frazione – spingono i padroni di casa al 65-51 del 30’. Nella prima parte dell’ultimo quarto il Derthona amministra il gap accumulato in precedenza, ma Scafati non molla e accorcia fino al -6 (73-67) del 37’. Nei possessi conclusivi, la formazione allenata da coach Ramondino riesce a contenere le iniziative avversarie e trova soluzioni lucide in attacco, imponendosi per 79-74.

Foto Ufficio Stampa Derthona Basket