B Dilettanti: Derthona sempre piu’ primo, Zimetal ko senza discussione

Nemmeno le briciole. Orsi Derthona continua nella sua marcia che appare inarrestabile e si conferma in testa alla classifica della serie B Dilettanti. Ultima “perla” in ordine di tempo dei ragazzi di coach Arioli la netta vittoria in campionato contro Nadirex Pavia per 70-64, sette giorni dopo la lezione di basket inferta alla Fortitudo al Paladozza e alla battaglia senza esclusione di colpi in Coppa Italia contro Orzinuovi. Gara mai in discussione quella contro gli ex: l’attuale coach di Pavia Romano Petitti e la guardia Stefano Degrada. Nel primo parziale Derthona aveva già accumulato un consistente bottino di venti punti di vantaggio. “Ma Pavia ha dimostrato di essere una squadra di grandissimi contenuti tecnici” si è schermito coach Arioli ai microfoni di Radio Gold News “da parte nostra è stata un’ottima prova di mentalità visto che le energie non erano al massimo. Abbiamo fatto un primo quarto perfetto, in difesa abbiamo sporcato tante linee di passaggio.” Migliori per rendimento Samoggia (21 punti), Rotondo (15) e Viglianisi (12), proprio i tre che alla vigilia non manifestavano una condizione fisica ideale. “Tutto ciò a conferma che siamo una squadra che riesce comunque a mettere sul campo grande mentalità e voglia di far bene” ha sottolineato coach Arioli. 

Sconfitta senza rammarico, invece, per Zimetal Alessandria, battuta in trasferta da Montecatini per 72-64, un punteggio che comunque rende onore a Bazzoli e compagni, bravi a rimanere in gara fino all’ultimo periodo “Abbiamo perso troppe palle” ha detto il vice allenatore, Massimo Vigneri “ma Montecatini era  una squadra tosta. Marcavano molto bene, e noi abbiamo tenuto bene il campo senza punti di riferimento, non abbiamo mollato, è venuto fuori il nostro carattere.”