B dilettanti: Derthona ospita Mortara ed e’ come un derby, Zimetal sfida Piacenza

Ultima partita della regular season per le due alessandrine nel campionato di B dilettanti. Orsi Derthona e Zimetal Alessandria saranno entrambe impegnate questo sabato sera alle 21. I leoni tortonesi ospitano al PalaCamagna Mortara, reduce da tre sconfitte consecutive, l’ultima nel derby contro Nadirex Pavia. Ottavi in campionato, per i ragazzi del Team Battaglia sarà un’altra sfida particolare contro la capolista Derthona, con le due città vicine in linea d’aria anche se in due province diverse. Tra i bianconeri di coach Arioli mancherà Venuto, già assente nell’ultimo turno per infortunio. Il play dovrebbe tornare tra circa due settimane. Derthona nel frattempo punta a difendere il primato in classifica, con i sei punti di vantaggio sulla seconda, Fortitudo Bologna. 

In zona salvezza, poi, Zimetal Alessandria arriva da due vittorie consecutive e dovrà vedersela contro la 3^ in classifica, il Piacenza Bakery, per ottenere ulteriori 2 punti necessari per mantenere la posizione attuale. La squadra si trova infatti a 20 punti, a pari merito con il Piombino, e a sole due lunghezze dal Livorno e dal Castelfiorentino, a quota 18 punti. “Il Piacenza non ci spaventa, è una squadra molto forte con giocatori che hanno militato nel campionato di serie A. È una squadra con la quale ci accoppiamo male, vista la loro fisicità sul campo. Ma ce la siamo giocata con tutte le squadre, eccetto qualche partita”, ha detto Massimo Vigneri, vice coach dell’Alessandria, ai microfoni di Radio Gold News. “Faremo di tutto per confermare questa posizione in classifica, anche alla fine della regular season e della fase a orologio. Noi abbiamo il vantaggio degli scontri diretti su tutte le altre squadre, tranne contro il Montecatini. Di questo siamo contenti perché ce lo siamo meritati” ha concluso Vigneri. Tra i mandrogni dovrebbe tornare Grilli ma coach Vandoni non potrà schierare Francescato, infortunato. Non al meglio anche Stassi, Salvatore, Bazzoli e Milone. 

Dopo quest’ultimo turno di campionato scatterà la cosiddetta “a orologio” di 4 giornate: ognuna delle 14 squadre giocherà due gare in casa contro le due squadre che la seguono in classifica e due gare fuori casa contro le due squadre che la precedono in classifica.

adv-771