B dilettanti: Derthona perde lo scontro al vertice, Zimetal beffata nel finale

AGGIORNAMENTO ORE 10.30: cosi su Radio Gold News il coach di Orsi Derthona, Antonello Arioli, ha commentato la sconfitta di questo mercoledì contro Bologna, vittoriosa 87-79. “Pur disputando una buona partita abbiamo trovato una squadra che forse per la prima volta ha giocato secondo il suo vero potenziale, con un organico anche di due categorie superiori. A loro va il merito della vittoria. Noi abbiamo avuto qualche problema di rotazioni e dopo il primo quarto abbiamo perso anche Vitali, oltre al già assente Venuto. Noi abbiamo pagato questa poca distribuzione delle forze a lungo andate. Ma non siamo preoccupati più di tanto. Non era una gara di playoff e sono sicuro che, se saremo al completo, potremo dire la nostra”. Deluso ma pronto a ripartire già da domenica anche il vice allenatore di Zimetal Alessandria, Massimo Vigneri, a proposito del ko contro Castelfiorentino 81-74. “L’infortunio a Grilli ha condizionato il nostro rendimento nel secondo tempo. Sapevamo che loro avrebbero fatto la partita della vita. Noi, nonostante qualche acciaccato come Milone, abbiamo provato fino alla fine. Peccato per il risultato finale.” Domenica Derthona e Alessandria disputeranno fuori casa il secondo impegno della fase a orologio, rispettivamente contro Cus Torino e Livorno.

adv-182

NOTIZIA: Mercoledì da dimenticare per le alessandrine impegnate nella prima giornata della fase a orologio del campionato di B dilettanti. Orsi Derthona ha perso in casa contro la Fortitudo Bologna, vittoriosa 87-79 al PalaCamagna. I felsinei accorciano quindi in classifica e ora si trovano a -4 dalla capolista tortonese. Ai bianconeri mancano ancora quei due punti necessari per la matematica certezza del primo posto. Senza il play Venuto Derthona ha dominato il primo quarto, vinto 21-12 ma già nel secondo Bologna ha rialzato la testa firmando il controsorpasso a pochi secondi dall’intervallo. Nella ripresa gli ospiti hanno mantenuto un cospicuo vantaggio, per diverso tempo anche in doppia cifra. Nel roster di coach Arioli non sono bastati i 24 punti totali di Samoggia. Anche Gioria, Viglianisi e Rotondo hanno chiuso in doppia cifra. 

Ko anche Zimetal Alessandria, battuta al PalaCima da Castelfiorentino per 81-74. I toscani hanno agganciato in classifica proprio i ragazzi di coach Vandoni a quota 20 punti. Ora Alessandria è penultima, davanti al solo Cus Torino. Gara equilibrata per almeno tre quarti, ma negli ultimi 10 minuti i fiorentini hanno piazzato l’allungo decisivo, complice l’assenza per infortunio di Grilli. Ben cinque i giocatori alessandrini in doppia cifra, Bazzoli, Grilli, Salvatore, Milone e Pavone ma non è bastato. 

adv-525