Dura lezione per Derthona: Ravenna dilaga 83-54

Questa domenica Orsi Derthona Basket aggiorna il libro della sua storia. Alle 18 Gioria e compagni giocheranno la prima gara in serie A2 Silver in trasferta contro Ravenna. Al di là dell’orgoglio per questa nuova avventura coach Demis Cavina ammette le difficoltà di questo precampionato, caratterizzato da tanti imprevisti e infortuni. Il più grave, accaduto a Christian Polk, ha costretto Derthona a tornare sul mercato e ingaggiare Ramon Galloway, arrivato in città solo lunedì scorso. “Non abbiamo potuto lavorare al completo. Avremmo bisogno di due settimane in più ma non è possibile. Dal punto di vista tecnico non siamo al top” ha sottolineato coach Cavina “per questo servirà uno sforzo in più per tenere testa a Ravenna.” Tra i bianconeri, inoltre, mancherà Rotondo, out per una distorsione alla caviglia. Tante incognite, quindi, in casa tortonese e Ravenna non è certo un avversario pronto a fare sconti: “Sono state una delle rivelazioni della scorsa stagione” ha concluso coach Cavina “in casa hanno perso pochissime volte e anche nel precampionato hanno giocato molto bene.”