La Junior cade ancora dopo una buona prestazione. Al Palabarbuto finisce 73-68

Ennesima sconfitta, la quinta in sei uscite stagionali, per la Junior Casale Monferrato. Fatale alla squadra di coach Griccioli, l’Expert Napoli. Abulici a lunghi tratti in attacco e imprecisi troppo spesso in difesa, dopo un primo quarto concluso in avanti (19-20), gli juniorini hanno dovuto cedere il passo ad un Napoli più famelico e cattivo sotto canestro. Il 73-68 finale a favore dei partenopei è frutto di un secondo e terzo quarto sotto tono da parte del quintetto di Griccioli. A nulla, infatti, è servita la furiosa reazione finale culminata con un effimero e fragile pareggio subito abbattuto dai lunghi di Napoli. Casale torna a casa leccandosi le nuove ferite e facendo i conti con una stagione tutt’altro che positiva e fortunata sul piano dei risultati. Prova fondamentale per il prosieguo del cammino della Junior in Adecco Gold, adesso, sarà il match interno contro la Fileni Jesi previsto per domenica prossima.

La cronaca della partita tratta da asjunior.com

Buon avvio della Novipiù, che nei primi minuti costruisce grazie alla coppia Martinoni-Bruttini il parziale di 0-6, subito accorciato da Weaver e Allegretti. Bryan firma il -1 (9-10), Casini risponde da tre e Martinoni sigla il nuovo allungo Junior, che chiude i primi 5’ sul 9-15. Malaventura rimette in scia Napoli, Weaver firma la parità (15-15) e Allegretti il primo sorpasso dei padroni di casa. La Junior reagisce, e chiude il primo quarto sul 19-20. Break di Fall in avvio di secondo quarto, la Novipiù si porta subito sul 21-26, ma Weaver dalla lunetta impedisce la fuga (26-27). Allegretti porta in vantaggio Napoli dall’arco, Amato firma la nuova parità (29-29) con cui si entra nei 5’ che precedono l’intervallo. La verve di Weaver frutta l’allungo azzurro (35-31), poi Napoli vola sul +8 spinto dalla tripla di Allegretti che vale il 39-31. Bruttini accorcia dalla lunetta, a 5’’ dall’intervallo Black firma il 41-33 con cui le squadre vanno negli spogliatoi. In avvio di ripresa Black firma subito il +10, Malaventura porta Napoli sul 45-33. Un allungo immediato, che la Junior fatica a rimontare: la tripla di Dillard accorcia il gap, ma Weaver è implacabile e realizza il break personale che vale il 53-38 a 3’ dalla terza sirena. Casini e Dillard riportano Casale a -9 (53-44), la Expert perde lucidità offensiva e la Junior ne approfitta portandosi sul 53-46 con il quale si chiude la terza fetta di gara. E’ proprio Casini a guidare il tentativo di rimonta rossoblù: la tripla in avvio di quarto quarto vale il 53-49 che riapre il confronto, Allegretti risponde dalla lunetta a Dillard, poi Allegretti trova la tripla che vale il 58-50 che inaugura gli ultimi 7’ di gara. Casini accorcia dall’arco, Jackson e Dillard rispondono alla tripla di Malaventura e le squadre entrano negli ultimi 4’ di gara sul 61-57. Black dalla lunetta sigla il +6 Expert, Dillard risponde subito e Bruttini firma il 63-61 a 2’30’’ dalla sirena finale. Jackson inaugura gli ultimi 2’ di gara con il canestro della parità (63-63), Weaver realizza da due, poi Allegretti trova un’altra tripla che vale il 68-63 a 45’’ dalla fine. Dillard accorcia a -3, poi ancora Dillard da tre risponde a Brkic e porta Casale a -1 (69-68), aprendo gli ultimi palpitanti 20’’ di confronto. Black va in lunetta e fa 71-68, Martinoni prova la tripla del sorpasso ma non è fortunato, Malaventura ne approfitta e dalla lunetta sigla il definitivo 73-68.

adv-988