Junior corsara a Barcellona: per Casale rimonta riuscita

La Novipiù Junior Casale torna al successo nel campionato di A2 Gold, il quarto in cinque giornate. Significativa la vittoria di questa domenica sera, in rimonta e in trasferta, contro Sigma Barcellona, superata 64-61. Martinoni e compagni sono riusciti a recuperare ben 14 punti nella seconda parte di gara, dopo essere andati al riposo sotto 40-26. In evidenza le prove di Niccolò Martinoni, con 14 punti e 9 rimbalzi, Povilas Butkevicius (8 punti, 12 rimbalzi) e Jermaine Marshall, il migliore dei rossoblu con 16 punti a referto. “Siamo molto contenti per la vittoria” ha dichiarato alla fine coach Marco Ramondino “Per una squadra come la nostra, che lotta anzitutto per salvarsi, ottenere una vittoria così su un campo caldo come quello di Patti ha valore doppio, perchè ottenuta contro una sqadra composta da giocatori esperti e di grande qualità. Dal punto di vista tecnico ci siamo approcciati alla partita in maniera perfetta, mettendo in campo i concetti studiati in settimana. Purtroppo abbiamo sbagliato tanti tiri e questo ci ha probabilmente scoraggiatro, rendendoci confusionari. Barcellona ne ha approfittato, e ha costruito un vantaggio difficile da rimontare. Nel secondo tempo siamo scesi da subito in campo con più equilibrio e compiendo meno errori e questo ci ha permesso di riportarci in partita. Nel finale Barcellona ha aumentato notevolmente l’aggressività difensiva, lasciandoci spesso in situazioni di uno contro uno, ma proprio da quelle situazioni abbiamo saputo sfruttare al meglio i cambi difensivi per racimolare preziosi possessi extra, che sono stati la chiave nel finale di gara.”

adv-313

La cronaca della partita tratta dal sito della Junior 

La schiacciata di Butkevicius risponde all’impeto iniziale di Barcellona, dopo 3′ di gara la Novipiù conduce di una sola lunghezza (5-6). I padroni di casa si portano in vantaggio con tripla di Kelley, ma Martinoni riequlibra il confronto con il sottomano che vale l’8-8. Break di Barcellona firmato Borra, che porta i giallorossi sul +4, poi l’acrobazia di Kelley sancisce il 18-12. Fall ruggisce sotto canestro e chiude la prima frazione sul 18-14. Tripla di Shepherd in avvio di secondo quarto, poi Fiorito infila da tre il massimo vantaggio siciliano. Casale fatica a smuovere la retina, Kelley ne approfitta e dall’arco mette il 28-16. La reazione di Casale nella tripla di Amato, ma ancora una volta Fiorito mantiene Barcellona a distanza. Spizzichini e Martinoni battagliano a canestro, poi due soluzioni di Kelley chiudono la prima metà di gara sul 40-26. Grande avvio di ripresa per la Novipiù, che rosicchia terreno portandosi subito sul -9 grazie a Marshall e Butkevicius. Ancora Marshall da tre rimette pienamente in partita Casale, Maresca interrompe il parziale rossoblù e rimette a galla i padroni di casa, sul 44-34. Shepherd e Martinoni realizzano in contropiede, poi Butkevicius manda la Junior sul -8 a 4′ dalla terza sirena. Blizzard dalla distanza accorcia ulteriormente il gap e costringe coach Perdichizzi al timeout. Magia dell’ex Natali, che con un preziosissimo 2+1 realizza il 49-45. Barcellona perde lucidità, Tomassini sigla dalla lunetta ma i padroni di casa trovano lo spunto sulla terza sirena, grazie a Kelley che firma il 51-46. Magia di Marshall in avvio di ultimo quarto, Blizzard risponde a Shepherd prima della schiacciata solitaria di Borra. Blizzard firma da tre il 55-54, poi Martinoni firma dalla lunetta la parità assoluta, 50-50 a 6′ dalla fine. Borra sblocca i siciliani, poi tripla di Marshall per il vantaggio Novipiù. Grande break Novipiù, che con Martinoni e Fall si porta sul +5 a 4′ dal termine. Garri dalla lunetta firma il 60-62, Casale nel finale trova lucidità per resistere al pressing dei padroni di casa e a 9” Butkevicius realizza da sotto il canestro del 61-64. Kelley spreca a 6” dalla sirena, Amato non ne approfitta dalla lunetta ma a Barcellona non riesce il buzzer beater della disperazione, Casale strappa la vittoria 61-64.

adv-434

 

Foto tratta dalla pagina Fb della Junior