La Junior a Veroli con tante incognite, Derthona al completo contro Scafati

Novipiù incerottata domenica contro Veroli nella nuova giornata del campionato di A2 Gold. La Junior Casale affronterà la seconda trasferta consecutiva con diversi punti interrogativi nel roster. Oltre al lungodegente capitan Martinoni, infatti, Blizzard e Butkevicius non sono certo al 100% della condizione. L’americano ha rimediato una distorsione alla caviglia in settimana, mentre il centro lituano è alle prese con un problema al ginocchio. “Anche nell’eventualità di un loro impiego, saranno costretti a giocare sul dolore” ha commentato coach Marco Ramondino, ex della partita “Veroli è squadra giovane, capace di alti e bassi all’interno della gara. Nelle ultime due gare casalinghe vinte, hanno mostrato tutto il talento offensivo di cui sono capaci, trovando sempre nuovi protagonisti in chiave positiva, capaci di spaccare il match in qualsiasi momento”. I ciociari, di contro, sono affamati di punti, dopo le due sole vittorie in stagione. Dopo la gestione Ramondino, Veroli ha subito un profondo rinnovamento dell’organico, con l’arrivo di tanti giovani promettenti come Andrea La Torre, Valerio Cucci, o Alessandro Grande. I due stranieri sono Matthew Shaw, lungo dotato di poca tecnica ma molto atletismo, capace di segnare dalla lunga distanza e il centro Jakub Wojciechowski.

adv-992

Palla a due di Veroli-Casale domenica alle 18. 

Alla stessa ora il PalaOltrepò di Voghera sarà teatro della sfida tra Derthona e Scafati, nell’ottava giornata del campionato di A2 Silver. A Orsi Derthona servono altri due punti per progredire nel percorso di crescita iniziato settimana scorsa col successo contro Latina. Sfida speciale per il coach bianconero Demis Cavina, lo scorso anno sulla panchina di Scafati. Derthona avrà l’intero roster a disposizione, compresi Simoncelli e Tavernari, non al meglio in questa settimana di preparazione. Palla a due di Derthona-Scafati alle 18 di domenica al PalaOltrepò di Voghera.