Orsi Derthona non vuole fermarsi contro la neopromossa Roma, la Junior prova a sbloccarsi a Siena dell’ex Griccioli

PROVINCIA – Due sfide interessanti per le alessandrine di serie A2, in occasione della terza giornata della regular season. Domenica Orsi Derthona Basket affronterà al PalaFerraris di Casale Monferrato la neopromossa Roma. Palla a due alle 17.30. Dopo due vittorie consecutive i bianconeri non vogliono fermarsi ma dovranno fare ancora a meno di Davide Reati. “In settimana ci siamo concentrati sul miglioramento della nostra condizione atletica non ancora ottimale e negli standard da noi prefissati” le parole di coach Cavina “Tecnicamente siano concentrati nella continuità del nostro gioco in entrambe le metà campo.” Dall’altra parte la squadra laziale sarà senza Petrucci, alle prese con una distorsione alla caviglia.

Sfida amarcord, invece, al PalaEstra di Siena tra la Mens Sana e la Novipiù Junior Casale. Alle 18 di fronte ai rossoblu ci sarà il predecessore di coach Marco Ramondino in panchina, Giulio Griccioli. “Affrontiamo una squadra con un grandissimo potenziale offensivo” ha detto Ramondino “capace di fare parziali devastanti come nel secondo quarto con Scafati (33 punti) e nel terzo quarto con Latina (34 punti). Balzano agli occhi i numeri di Harrell e Myers, ma anche molto altro: ci sono due playmaker in grado di creare l’uno contro uno dal pick ’n roll per sé e per i compagni, c’è un grande tiratore come Tavernari e c’è un gruppo di giocatori giovani come Pichi, Vildera e Bucarelli che fornisce grande energia. C’è poi da sottolineare la loro capacità di elevare ancora di più il livello durante le partite casalinghe. Noi dobbiamo assolutamente partire alzando il livello di attenzione, presenza e reattività difensiva perché è da lì che passano le nostre sorti, e fare anche un miglior lavoro a rimbalzo visto che nelle ultime due partite abbiamo perso entrambe le volte da questo punto di vista.”

In casa Junior non al meglio Nicola Natali, assente nell’allenamento di mercoledì. Siena, invece, dovrà fare a meno di Flamini. 

adv-712