Novipiù Junior Casale ancora a quota zero: Trapani passa al PalaFerraris
adv-666

CASALE – La Novipiù Junior Casale non riesce a sbloccarsi e incappa nella quarta sconfitta in altrettante gare di campionato. A far festa contro i rossoblu questa volta è Trapani, vittorioso 72-69, al termine di una rimonta, dopo che la Junior era riuscita a condurre la gara per larghi tratti. Tolbert, Tomassini, Emegano e anche Martinoni, nonostante qualche acciacco hanno chiuso la loro gara in doppia cifra ma non è bastato. “E’ stato l’ennesimo passo in avanti, ma purtroppo ci è mancato davvero poco” ha detto a fine gara coach Marco Ramondino “Per molti tratti abbiamo imposto bene quello che c’era da fare. Nel secondo tempo, finchè abbiamo avuto fiducia, presenza ed energia, abbiamo preso anche un buon vantaggio. Nel finale potevamo gestire meglio in difesa, ma ripeto, ci sono margini di miglioramento.”

La cronaca della partita tratta dal sito della Junior

 

adv-97

Tolbert apre la partita, per Trapani è invece Ganeto a far muovere la retina: anche Renzi per Trapani e il punteggio dopo 4’ è 4-6. Tomassini realizza dalla lunga distanza e il contropiede di Emegano infiammano i rossoblu: ma Renzi è una bocca di fuoco e i siciliani rimangono in vantaggio 13-14 a 3’ dal termine. Casale prova a stringersi in difesa e Martinoni e Di Bella realizzano 6 punti di fila; Mays sbaglia dalla lunetta e il primo periodo finisce 19-19.

Renzi e Valentini inaugurano il secondo quarto, e Trapani prova a spingere sull’acceleratore con Filloy: 22-28 dopo 4’. Tolbert cerca di scuotere i suoi e Martinoni realizza entrambi i liberi, ma Mays questa volta è chirurgico dalla lunetta e a metà quarto il punteggio è 26-32. La tripla di Severini e il canestro di Tomassini obbligano coach Ducarello al time out: ma la Novipiù continua ad essere aggressiva con Bellan e Severini e il quarto termina con il tiro da metà campo di Martinoni 42-38.

Terzo quarto che inizia con la tripla di Blizzard, seguito da Martinoni: Casale è impenetrabile in difesa e Tomassini realizza il 48-38 dopo poco più di 2’. Ganeto realizza i primi punti per Trapani, ma la Novipiù litiga con il canestro e Scott ne approfitta per riportare i suoi a -5 (50-45). Tomassini infiamma pubblico e tifosi dai 6.75, ma Trapani non demorde e va ancora a segno prima con Scott e poi con Filloy: è Emegano a chiudere il quarto sul 58-52.

Ultimo quarto che riprende con i canestri di Scott e Filloy, mentre Casale realizza i primi punti del quarto solo dopo 3’ (60-57) grazie ad Emegano. Il ritmo della partita continua ad essere altissimo con entrambe le squadre che difendono a tutto campo e non lasciano un solo centimetro di parquet con Ganeto che impatta 63-63 a 3’ dal termine. Blizzard ed Emegano rispondono dalla lunetta, ma anche Renzi non sbaglia dalla linea del tiro libero. Ultimi minuti da brivido, con Tavernelli che riesce a segnare e chiude la partita 69-72.