TORTONA – Hic Sunt Leones Derthona torna a casa. Da domenica 1 ottobre, infatti, la squadra bianconera disputerà il match interno contro il San Giuliano Nuovo allo stadio Fausto Coppi. Nata dal comitato degli storici tifosi del Derthona la società ha firmato un accordo di sub-concessione con l’Amministrazione Comunale e il Calcio Derthona, il club di Serie D concessionario della struttura.

“E’ stata una scelta di cuore” hanno sottolineato i dirigenti “un regalo per tutti i tifosi tortonesi, deciso per permettere così di seguire il nostro Derthona in quella che è sempre stata la sua casa, nonostante le condizioni siano molto onerose per una società della nostra categoria. Lo sforzo sarà comunque affrontato proprio per rispetto di chi ci segue con tanta passione, con continui record di incasso ovunque si giochi.”

Per superare lo stallo delle trattative è stata determinante, hanno rimarcato i vertici del club, la componente di tifosi in società, che si è fatta carico dell’anticipo in contanti delle garanzie richieste per l’intera stagione, quasi 15 mila euro. “Per questo chiediamo a tutta la cittadinanza di aiutarci a ripagare l’impegno profuso e affrontare la sfida più grande: riempire la tribuna di tifo, calore e passione in una grande festa di sport, già da domenica contro il San Giuliano Nuovo.”

adv-969

“L’accordo prevede l’utilizzo dello stadio “Fausto Coppi” per dieci giornate nella stagione 2017/18 del campionato di Prima Categoria” hanno aggiunto dal Calcio Derthona “Nonostante l’enorme impegno economico che ci è costato la ristrutturazione dello Stadio, abbiamo voluto da subito quest’accordo, soprattutto perché lo vediamo come una prima tappa di un futuro avvicinamento delle due società, al fine di unire le energie per avere un’unica società che rappresenti tutta la città.”

“Sono felice di questo accordo che consente ad entrambe le squadre di usufruire del nostro stadio e testimonia un importante segnale di collaborazione nel segno dello sport e della passione calcistica – ha dichiarato l’Assessore Vittoria Colacinoauspico che questo sia solo l’inizio di un percorso che avvicini sempre più le due società, che mi piacerebbe vedere presto unite in un’unica realtà”.

Nella foto l’assessore Vittoria Colacino, il Presidente del HSL Derthona Gianluca Sacchi e l’A.D. del Calcio Derthona Massimiliano Pro.

adv-589