OVADESE SILVANESE – HSL DERTHONA 1-1

Marcatori: 23’ Russo, 57’ Chillé.

Hsl Derthona: De Carolis, Mazzaro, Scali, Canepa, Pappadà, Bidone, Mandirola, Acrocetti, Mutti, Russo, Zuccarelli.

adv-637

Ovadese/Silvanese: Baralis, Gaggero, Cairello, Salvi, Oddone, Giannichedda, Ferraro, Olivieri, Ottonelli, Rolleri, Chillé

OVADA – Clamoroso epilogo in Prima Categoria girone H. Nell’ultima giornata del campionato l’HSL Derthona,infatti, non va oltre l’1 a 1 con l’Ovadese Silvanese, sprecando così la possibilità di sfruttare il turno di riposo della Bon Bon Lu e vincere il campionato. Con 63 punti a testa, HSL Derthona e Bon Bon Lu dovranno giocarsi la promozione nella categoria superiore nello spareggio, in programma domenica prossima. 

Partita odierna largamente dominata dai tortonesi nel primo tempo. L’HSL, spinto dalla cornice dei tantissimi tifosi giunti a Silvano d’Orba, sembra già dalle prime battute una marcia in più rispetto all’Ovadese. Al 15’, Zuccarelli scarica per Mutti, pallone che sfila di poco a lato. Il vantaggio lo firma l’HSL, al 23’: Russo stacca di testa, insaccando in rete il corner battuto da Mandirola. Alla mezz’ora, Derthona vicinissimo al raddoppio con la rovesciata in area di Mutti. L’Ovadese risponde al 35’ con Rolleri, il quale sul cross interessante di Olivieri non riesce ad agganciare in zona pericolosa. Squadre negli spogliatoi con l’Ovadese sotto di un gol, in oggettiva difficoltà nel fronteggiare una squadra dotata di grande qualità in tutti i reparti.

adv-973

Nella ripresa cambia tutto, perché a sorpresa, sfruttando un errore in disimpegno degli ospiti, Chillé segna la rete del pareggio finalizzando una bellissima fuga sulla fascia destra. Si scaldano gli animi alla mezz’ora, con l’Ovadese che prende più convinzione dopo il pareggio: decisivo De Carolis al 32’ sul potentissimo tiro da fuori di Chillé. Gli sforzi dell’HSL Derthona sono vani: le sorti del campionato si decideranno nello spareggio.

“Abbiamo fatto una buona gara, alla fine abbiamo avuto due occasioni per fare gol. Dispiace ma non è ancora finita” ha detto a Radio Gold mister Luca Pellegrini “Abbiamo fatto una grandissima stagione. Quando sono arrivato ci avrei messo la firma a fare lo spareggio, anche se ora c’è amarezza.”