TORTONA – “Auspichiamo sempre la massima correttezza”. Ai microfoni di Radio Gold, il presidente del trust dei tifosi Noi Siamo il Derthona ha voluto precisare la posizione dei supporters bianconeri, a proposito della contestazione avvenuta domenica nei confronti del mister dell’Ovadese/Silvanese Maurizio Vennarucci. 

“Si tratta di un episodio contenuto che non spiega tutto il contesto ha sottolineato Andrea Freddonel dopo partita non ci sono stati incidenti e il deflusso di persone è stato ordinato e senza problemi. Come società auspichiamo sempre la massima correttezza, il calcio va vissuto come divertimento e gioia.” 

“Aggiungo che il video ritrae un gruppo ristretto di tifosi, sottoposti a uno stress particolare” ha concluso Andrea Freddo “e che durante la partita tutti hanno continuato a incoraggiare la squadra.” 

adv-575