La parziale riapertura del Natal Palli per il match di questa domenica in Promozione contro la Rivarolese, decisa dalla Commissione Disciplinare, ha contribuito a rasserenare gli animi in casa monferrina. “E’ stata una decisione giusta” ha commentato ai microfoni di Radio Gold News il tecnico Fabrizio Viassi “però visto che era una prima volta poteva starci solo una diffida. Certo, lo stadio è talmente grande per la categoria che sentiremo comunque il calore del pubblico.” Per il Casale Fbc, però, sarà fondamentale concentrarsi solo sul match perchè l’avversario di domenica è “da prendere con le molle” ha ammonito il tecnico. Assente Tavano, fuori per almeno due settimane a causa di una botta al ginocchio rimediata nell’allenamento di giovedì. In attacco, poi, Pellicani stringerà i denti e dovrebbe rispondere alla convocazione, anche se non potrà giocare per tutti i 90 minuti. La botta al perone rimediata due settimane fa non è ancora stata completamente riassorbita. “Per noi è molto importante il suo recupero, anche parziale” ha aggiunto mister Viassi “contiamo molto su di lui. La buona notizia arriva da Castagnone che, smaltiti i fastidi muscolari, tornerà a difendere la porta casalese. Attenzione alla Rivarolese però, è una squadra che fa tanti gol. Sono molto bravi nelle ripartenze e noi abbiamo già dimostrato di soffrire molto questo tipo di squadre. Giocano meglio in trasferta che in casa.” Il Casale Fbc, poi, vuole fare bottino pieno per approfittare del contemporaneo scontro diretto tra la prima e la terza in classifica, il Volpiano e il PontDonnaz. Fischio d’inizio di Casale – Rivarolese alle 14.30 di questa domenica.