Si chiude con una schiacciante vittoria il 2013 del Casale FBC. Nel recupero della sedicesima giornata, a subire la furia dei nerostellati di mister Fabrizio Viassi è stato il Real Canavese. La squadra torinese è stata letteralmente travolta dal Casale per 4-1. La tripletta di Boscaro e il gol del neoacquisto Ferraris hanno fatto scattare la festa sugli spalti del Natal Palli. “Ad oggi il Casale Football Club è un’ottima squadra che affronterà il girone di ritorno per cercare di vincerle tutte. – ha detto il dirigente nerostellato Paolo Crevola ai microfoni di Radio Gold – Tutto dipenderà anche dal Volpiano (capolista ndr). Noi dovremo essere bravi e pronti a sfruttare un loro scivolone, altrimenti saremo i primi a fargli i complimenti“. Torna così alla ribalta una delle più importanti realtà sportive del territorio alessandrino. Seppur lontani i fasti dello scudetto del 1914, la nuova dirigenza nerostellata sta lavorando per un nuovo importante traguardo: riportare il Casale nelle categorie che più gli competono.