PROVINCIA – Nel campionato di Eccellenza il Castellazzo impatta 1 a 1 al Comunale, contro il Pinerolo. I biancoverdi sfiorano il vantaggio con la fortunosa carambola al volo di Piana, ma sono gli ospiti a sbloccare il match al 39’, con la conclusione di Gallo che beffa l’incolpevole Rosti. I padroni di casa agguantano il pari al 43’, quando sul lungo traversone di Camussi, Piana svetta in corsa ed inganna Dedominici, il quale sigla l’autorete cogliendo impreparato il portiere Zaccone.

Nel secondo tempo, Rosti è provvidenziale in più circostanze sulle conclusioni a botta sicura di Gili e Gallo; per il Castellazzo, palla gol al 21’ per Piana, ma Zaccone devia in corner il colpo di testa dell’attaccante biancoverde. Un punto conquistato per il Castellazzo, che raggiunge così l’Albese a quota 14 punti in classifica e recupera, inoltre, una lunghezza sul Benarzole.

Intervista al mister del Castellazzo Roberto Adamo

Proprio il Calcio Derthona dà una mano al Castellazzo, superando di misura l’Albese per 2 a 0. I tortonesi chiudono nel secondo tempo un match indirizzato a loro favore dall’episodio chiave, l’espulsione al 16’ di Del Bianco. In vantaggio numerico per 74 minuti, il Calcio Derthona deve però fare i conti con un’Albese rocciosa e tutt’altro che doma; Gaione salva i suoi con tre parate eccezionali, ed al 54^ Rosset colpisce: è 1 a 0 per i padroni di casa. Al 90’ chiude i conti Lugano, regalando al Calcio Derthona altri tre punti d’oro.

Intervista al mister del Calcio Derthona Alberto Merlo