capriatese

PROVINCIA – Avvicendamento al vertice nel Girone I di Seconda Categoria. Torna in testa il Don Bosco Asti, che batte 2-1 la Buttiglierese e supera la Viguzzolese, battuta 1-0 dal Solero.

Nel Girone L, invece, la capolista Sexadium pareggia 1-1 contro un ostico Calcio Novese e vede avvicinarsi pericolosamente Spinetta Marengo, che supera 5-1 la Pro Molare e si porta a -1 dai sezzadiesi.

GIRONE I – “Manita” di Pizzerie Muchacha che si sbarazza 5-1 di quel Quargnento che nello scorso turno era stato capace di battere la capolista Don Bosco Asti. Dopo dieci minuti gli alessandrini sono già in vantaggio di due gol, grazie alle marcature di Petrucci al terzo minuto e di Giordano all’ottavo su punizione. Nella ripresa i padroni di casa triplicano con Manfrinati, che sigla il secondo gol in due partite con la sua nuova casacca. Dopo un gol del Quargnento, la doppietta di Muscarella arrotonda ulteriormente il punteggio per il definitivo 5-1.

Intervista al mister delle Pizzerie Muchacha Alfonso Tedesco

 

Sconfitta amara per la Viguzzolese, che cade 1-0 fra le mura amiche contro un Solero che impreziosisce con una vittoria l’esordio del nuovo presidente Olivieri. A decidere l’incontro è la rete nel secondo tempo di Mario Castelli, mentre i padroni di casa colpiscono un palo con Trecate e recriminano per un “gol fantasma” in occasione di una parata di Maino.

Intervista all’allenatore della Viguzzolese Gianluca Lombardi

Sconfitta di misura anche per la Fortitudo che dopo la convincente vittoria contro il Valfenera perde 1-0 sul campo dell’ostica Molinese. Dopo il gol del vantaggio dei padroni di casa con Sozzè, bravo a sfruttare l’unica occasione concessagli dalla retroguardia avversaria, nel finale i monferrini avrebbero l’occasione di pareggiare, ma il fortino della Molinese resiste.

Intervista al vice allenatore della Fortitudo Alessandro Borlini

GIRONE L – Le corazzate Sexadium e Calcio Novese pareggiano 1-1. Partono forte gli ospiti, che però falliscono un rigore con Morrone. Il gol del meritato vantaggio arriva alla mezz’ora e porta la firma di Pintabona. Nel secondo tempo il Sexadium scende in campo con un altro piglio, pressa gli avversari nella loro metà campo e raccoglie i frutti quando Dell’Aira pareggia dagli undici metri. Nel finale occasionissima per Fofana, ma l’estremo difensore novese fissa il punteggio sull’1-1.

Intervista al mister del Sexadium Roberto Pastorino

Vincono, invece, le inseguitrici: Spinetta Marengo Ranzato, Sherif e De Nitto regalano il successo allo Spinetta Marengo sulla Pro Molare (5-1), mentre la Capriatese fatica di più per avere la meglio del Casalcermelli. I ragazzi di mister Adjor, infatti, peccano di concretezza nel primo tempo e devono ringraziare la traversa e il portiere che negano il vantaggio ai padroni di casa. Il gol della vittoria, però, porta la firma di Re, che di testa capitalizza un cross dalla sinistra.

Intervista all’allenatore della Capriatese Samir Ajjor

Vittorie in trasferta per il Deportivo Acqui (3-1 al G3 Real Novi) e Cassano (3-2 contro la Vignolese), mentre Mornese fa valere il fattore campo e supera 1-0 il Garbagna. Pareggio 1-1 fra Frugarolese e Cassine.