PROVINCIA – Nel campionato di Promozione, la capolista HSL Derthona non va oltre il pareggio contro il Pro Villafranca. I leoni sbloccano le marcature al 32^, con il gran destro a giro di Bardone, ma vengono raggiunti nella ripresa quando al 13^ Li Causi, sugli sviluppi di un corner, svetta di testa più in alto di tutti, battendo l’incolpevole De Carolis.

Un pareggio che, seppur stretto per l’Hsl, non provoca il sorprasso del San Mauro, fermato a sua volta sul 2-2 dal Cit Turin.

Pari anche per l’Acqui che soffre, ma porta a casa un punto contro il Santa Rita. Allo stadio Ottolenghi partita sottotono e piuttosto complicata per i termali, poco nel vivo del gioco e privi di idee per incidere. Il Santa Rita sblocca i conti in avvio ripresa.

L’Acqui, nei minuti finali, perde per infortunio Bernardi e, terminati i cambi a disposizione, resta anche in dieci uomini. Un calcio di rigore assegnato al 90^ e trasformato da Innocenti, salva i ragazzi di Arturo Merlo, amaro nel commento ai microfoni di Radio Gold.

Ascolta l’intervista di mister Arturo Merlo

Rinviate per impraticabilità del campo le gare Gaviese-Arquatese e Valenzana Mado-Trofarello.