castellazzo_derthona

CASTELLAZZO – Termina a reti inviolate il derby alessandrino della ventesima giornata di Eccellenza. Per le occasioni da gol e l’agonismo in campo il pareggio è il risultato giusto e sia Castellazzo che Calcio Derthona hanno di che sorridere.

Il Castellazzo, senza sei titolari a disposizione, continua la striscia positiva di risultati utili consecutivi, mentre il Calcio Derthona è riuscito a rispondere colpo su colpo contro quella che è probabilmente la formazione al momento più in forma del Girone B di Eccellenza.

In avvio è Farina a rendersi pericoloso con un tiro che, dopo una deviazione, viene parato da Rosti. Il Castellazzo non sta a guardare e, dopo un tentativo di Rosset, reclama un calcio di rigore: in occasione di un calcio di punizione Camussi viene atterrato in area ma, tra le proteste del pubblico biancoverde, l’arbitro lascia proseguire. Poco prima dell’intervallo i padroni di casa perdono un’altra pedina importante, Sala, che deve abbandonare il campo sorretto dai compagni di squadra a causa di un infortunio.

L’avvio della ripresa regala subito emozioni: al 50’, infatti, Piana lascia partire una conclusione che si stampa sulla traversa e quindi tra le mani di Gaione, mentre al 54’ Rosti è attento nel deviare in angolo una conclusione dell’ex biancoverde Rosset. Le ultime occasioni degne di nota portano la firma di Piana, che però non inquadra lo specchio.

Intervista all’allenatore del Castellazzo Roberto Adamo:

Intervista all’allenatore del Calcio Derthona Alberto Merlo:

In classifica in Calcio Derthona viene scavalcato dal Corneliano, vittorioso 3-1 sul campo del Chisola, e ora occupa la quinta posizione con 32 punti, in coabitazione con Alfieri Asti (2-0 casalingo ai danni dell’Olmo) e Moretta (vittorioso 1-0 in casa della Santostefanese). Il Castellazzo segue a quota 30 punti.