castellazzo

PROVINCIA – Domenica avara di gioie per Castellazzo e Derthona nel campionato di Eccellenza. Nella venticinquesima giornata, infatti, i biancoverdi sono caduti 3-1 contro la Santostefanese, mentre i tortonesi sono stati sconfitti 2-1 dall’Union BussolenoBruzolo.

Al termine di un turno caratterizzato da numerosi risultati inaspettati, la classifica si fa sempre più corta e la zona play-out non è più così distante: Castellazzo e Derthona ora devono guardarsi alle spalle.

Dopo la bella vittoria contro la Cheraschese, il Castellazzo non riesce a trovare continuità di risultati e stecca in casa contro la Santostefanese. Gli ospiti partono forte, ma i biancoverdi si coprono bene e si rendono pericolosi in contropiede con Piana e Benabid. L’episodio che cambia volto al match si verifica al 23′: dopo uno scontro di gioco, tra Prizio e Benabid si accende il nervosismo ma l’arbitro espelle solo il giocatore del Castellazzo, senza prendere provvedimenti contro l’avversario. In superiorità numerica, la Santostefanese prende coraggio e Rosti deve superarsi per mantenere inviolata la sua porta. Alla mezz’ora, però, gli ospiti passano in vantaggio grazie a un calcio di rigore: dal dischetto Rosti ipnotizza Prizio, che però ribadisce in rete sulla ribattuta. Nella ripresa i cuneesi si portano sul 3-0 grazie a Cornero, nuovamente dal dischetto, e al secondo gol di Prizio, mentre i padroni di casa sbattono sul “muro” eretto da Murriero. Il gol della bandiera biancoverde, che ritrova la parità numerica in campo per l’espulsione di un avversario, porta la firma di Camussi, ma la rimonta non si verifica e l’incontro si chiude sul 3-1 per la Santostefanese.

adv-936

Intervista all’allenatore del Castellazzo Roberto Adamo

Tra Calcio Derthona e Union BussolenoBruzolo l’avvio è frizzantee, con occasioni da entrambe le parti. Al 3′ Traorè scalda i guantoni di Gaione, mentre la girata di Echimov su assist di Rosset viene deviata in angolo da un difensore. Proprio dal tiro dalla bandierina Silvestri sfiora il gol. Le reti, però, arrivano nella ripresa: in avvio i tortonesi passano in vantaggio con Acerbo, bravo a finalizzare una bella triangolazione con Giordano. Gli ospiti, però, non stanno a guardare e in poco più di dieci minuti ribaltano il risultato: al 53′ Traorè trova il gol del pari e al 60′ la Santostefanese passa in vantaggio grazie a uno sfortunato autogol di Giordano. Il Calcio Derthona non capitalizza alcune occasioni per raggiungere il pari e protesta per la mancata assegnazione di un penalty, ma  nel finale deve ringraziare Gaione, che mantiene accese le speranze parando un calcio di rigore. L’Union BussolenoBruzolo si chiude bene e conquista l’intera posta in palio.

adv-768