cosimo_curino
adv-307

CASTELLAZZO – Nella giornata di tripudio biancoverde è stata l’unica nota stonata. Al termine della partita vinta per 3-2 all’ultimo respiro contro Union Bussoleno Bruzolo, il presidente del Castellazzo Cosimo Curino ha spiazzato tutti annunciando la sua volontà di interrompere la sua lunga avventura con la società del suo paese, portata in alto come mai prima.

“Ci siamo salvati con tanti giocatori giovani in campo e un allenatore giovane in panchina. Chissà che questa non possa essere la mia ultima scommessa vintaha detto Curino ai microfoni di Radio Gold “Non penso di riuscire a continuare a questi livelli. Il mio fisico non ce la fa. Se qualcuno vuole venire a sostituirci ben venga. Noi magari siamo pronti a dare una mano rimanendo in secondo piano. Ma così direttamente non ce la facciamo più a gestire tutto“.

Quella di oggi è stata una gara bellissima, di calcio vero. Dove nessuno ti regala niente. Anche l’Union Bussoleno Bruzolo è stato correttissimo, nonostante fosse quasi retrocesso ci ha messo in difficoltà come è giusto che sia. Ma non tutte le squadre fanno così. Noi abbiamo lottato e vinto con le nostre forze, nessuno ci ha mai regalato niente”.

adv-336

Curino ha poi continuato a sottolineare i tanti aspetti di questo ennesimo miracolo”: “La prima squadra si è salvata e anche il settore giovanile sta facendo benissimo. Gli juniores e gli allievi possono addirittura vincere il campionato. E i più piccolini sono fantastici. Grazie a tutti”.