vennarucci
adv-771

PROVINCIA – Nel giorno della festa davanti al proprio pubblico per la promozione raggiunta nello scorso turno, l’Ovadese Silvanese travolge  6-0 la Luese. Vincono ampiamente anche l’Asca, 3-1 ai danni della Canottieri Alessandria, e il Felizzano, che in trasferta batte 5-1 il Monferrato ma non sorride del tutto: la vittoria per 2-1 del Castelnuovo Belbo sulla Pozzolese costringe la squadra di mister Nobili a disputare il primo turno play-off.

Grande festa al “Moccagatta” di Ovada: quattro giorni dopo la conquista matematica del titolo, la squadra di mister Vennarucci (entrata in campo con la parrucca arancione) festeggia la promozione tra le mura amiche con un roboante 6-0 ai danni della Luese. In gol con Cairello, Dentici, Gioia, Di Pietro e una doppietta di Chillè, l’Ovadese Silvanese chiude la stagione con 71 punti e ora può concentrarsi sul ritorno della semifinale di Coppa.

Intervista al mister dell’Ovadese Silvanese Maurizio Vennarucci (nella foto con la parrucca arancione)

adv-253

Al secondo posto si conferma l’Asca, che nell’ultimo atto della regular season vince 3-1 nel derby alessandrino contro la Canottieri. L’inizio sorride agli uomini di mister Usai, in doppio vantaggio dopo 20′, mentre a chiudere virtualmente la contesa è un pallonetto da oltre metà campo di Mirone. La Canottieri, però, non ci sta e segna con Andric il gol del definitivo 3-1.

Intervista all’allenatore dell’Asca Marco Usai

Intervista al mister della Canottieri Alessandria Cesare Miraglia

adv-275

Terzo gradino del podio per il Felizzano, che vince sul campo del Monferrato ma non riesce a evitare il primo turno play-off a causa della contemporanea vittoria del Castelnuovo Belbo a Pozzolo (1-2). Per la squadra di mister Nobili grande prestazione di Meda, autore di una doppietta, al quale si aggiungono le reti di Pozzatello, Zanutto e Tona, mentre il monferrino Padovano sigla il gol del definitivo 5-1.

Intervista all’allenatore del Felizzano Fabio Nobili

Tante emozioni e cinque gol fra Libarna e Fulvius. I padroni di casa si portano in doppio vantaggio grazie a Rampini e Perri, ma i valenzani rimontano con Pieroni e Mulas. A vincere, però, è il Libarna che, come nell’ultimo turno, trova il gol nel recupero e si impone 3-2. Per la Fulvius si chiude una stagione da ricordare per una salvezza diretta più che meritata, mentre per i serravallesi saranno play-out.

Intervista al mister del Libarna Fabio Marletta

Intervista all’allenatore della Fulvius Lele Tosi

“Game, set and match” per il San Giuliano Nuovo, che batte 6-1 il Tassarolo ma, a causa della vittoria del Castelnuovo Belbo, non riesce ad accedere ai play-off. Sugli scudi Rignanese, autore di quattro reti.

Intervista al mister del San Giuliano Nuovo Pippo Sterpi

Vittorie in trasferta per il Calliano (5-0 al già retrocesso Savoia) e Spartak San Damiano (1-0 ai danni della Castelnovese).