ovadese

TRINO – Emozioni fino all’ultimo secondo nella finale di Coppa Piemonte, che ha visto fronteggiarsi Ovadese Silvanese e Chiavazzese. Il risultato finale premia per 2 reti ad 1 la squadra biellese, con il gol decisivo arrivato al minuto 92. Grande rammarico per gli arancioni. Dopo il primo posto nel girone G, la squadra di Vennarucci manca la doppietta.

Nel primo tempo la partita risulta equilibrata, e nei primi minuti le squadre si studiano. Al 18′ arriva una buona occasione per la Chiavazzese, con Giglio che manda a lato, mentre l’occasione più grande del primo tempo per l’Ovadese arriva al minuto 20: tiro di Barbato respinto dal portiere Depperu, Chillè a porta vuota sciupa la palla gol. Sul finale del primo tempo ecco l’episodio che sblocca la partita: rigore per la Chiavazzese, trasformato al 44′ da Bottone, che chiude la prima frazione di gara sul risultato di 1-0.

Nella ripresa l’Ovadese Silvanese cerca il pareggio ed effettua qualche sostituzione, Perfumo per Barbato, Di Pietro per Chillè, ma la Chiavazzese si difende con ordine. Dopo una buona punizione calciata da Dentici e parata da Depperu, proprio il subentrato Perfumo segna il gol del momentaneo 1-1 al minuto 86^, su assist del fratello Alessandro. I supplementari sembrano ormai scontati, ma nei 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro Massari la Chiavazzese segna al 92′ il gol decisivo, grazie ad una splendida punizione di Mihaila. Non c’è più tempo: l’arbitro fischia tre volte e la squadra biellese porta a casa il trofeo.

adv-244

Foto tratta dal profilo Facebook dell’Ovadese Silvanese