adv-4

ALESSANDRIA – In un comunicato sul sito ufficiale l’Alessandria Calcio ha condannato “fermamente gli incresciosi fatti avvenuti domenica scorsa prima della gara con la Carrarese. Prima del fischio d’inizio del match, infatti, alcuni sostenitori grigi hanno cercato di entrare in contatto coi supporters toscani e sono stati bloccati dalla Polizia. Nei successivi tafferugli alcuni agenti sono rimasti feriti.

“La nostra tifoseria si è sempre distinta per calore, per passione, per la partecipazione a trasferte con centinaia di tifosi al seguito e iniziative di vicinanza e beneficenza verso i più bisognosi” si legge ancora nella note “e non per atti di isolata violenza non in linea con i principi che contraddistinguono Società e tifosi Grigi”.

L’Alessandria Calcio ha anche espresso gli auguri di pronta guarigione ai componenti delle Forze dell’Ordine rimasti vittime di atti di violenza.

adv-939