adv-908

NOVI LIGURE – Lo stadio Girardengo tornerà a ospitare una prima squadra biancoceleste. Una nuova Novese, infatti, è pronta a scendere in campo nella prossima stagione calcistica. L’impulso nasce dalla società giovanile Asd Sg Novese, fondata già lo scorso anno da Arturo Frattoni sulle ceneri della vecchia Usd Novese. L’obiettivo era non disperdere il patrimonio umano di tutto il vivaio biancoceleste, minato dai gravi problemi economici della vecchia società, poi fallita e radiata dal campionato.

Ora però si ricomincia, grazie anche alla buona volontà di alcune figure storiche come Elio Zuccotti e Massimo Schenardi, rispettivamente nuovo direttore sportivo e generale. In panchina ci sarà mister Emanuele Balsamo, ex direttore sportivo del Derthona e lo scorso anno tecnico della BonBonAsca, in Eccellenza.

“È una società storica, completamente nuova” ha sottolineato a Radio Gold mister Balsamo “Già lo scorso anno col settore giovanile hanno dimostrato la loro serietà. Mi è stato chiesto di dare una mano e io ho accettato con piacere. Questo è un punto di ripartenza. La cosa che apprezzo è che non ci sono state fusioni, hanno voluto restare originali al 100%, anche a costo di ricominciare dalla Terza Categoria.

adv-265

Effettuata l’iscrizione alla Lega Dilettanti, quindi, la Novese proverà a chiedere il ripescaggio almeno in Seconda Categoria, anche se le speranze sono ridotte. “Ma l’importante è ripartire”. La nuova dirigenza biancoceleste è già attiva per la composizione della rosa: si punta a far “tornare a casa” diversi elementi della zona e alcuni giocatori di esperienza che nel recente passato hanno vestito la casacca biancoceleste. Per il momento i nomi sono top secret ma non mancherà qualche grosso calibro, convinto dalla serietà del progetto.