italo_bertassello
adv-862

ALESSANDRIA – Tutto il mondo dell’Alessandria Calcio piange la scomparsa di Italo Bertassello, mancato domenica a 82 anni. Storico tifoso dell’Orso, Bertassello è stato il primo lanciacori della Gradinata Nord dello stadio Moccagatta. Quello più celebre era ovviamente il suo “Grigi, grigi, grigi“, al quale tutti rispondevano “Olè, olè, olè”.

“Lui era la voce della Nord” ha raccontato a Radio Gold Mario Di Cianniricorderò per sempre la sua voce tonante, possente. Per noi è stato e sarà sempre un mito, il tifoso grigio per eccellenza”.

Tra i fondatori del club Alè Grigi, al quartiere Orti, proprio al Circolo Orti Incontra venne festeggiato in occasione dei suoi 80 anni, con la maglia celebrativa per la vittoria della Coppa Italia Lega Pro. “Ricordo bene quella giornata. Appena ci vide da lontano cominciò subito a cantare: “Grigi, grigi, grigi”. Italo era uno sportivo a tutto tondo: è stato allenatore a San Giuliano e “factotum” all’Aurora”.

adv-471

L’Alessandria Calcio ha ricordato Italo Bertassello sul sito ufficiale: “Nella bolgia della Nord, il tuo grido ha guidato la gente Grigia in campo e fuori negli attacchi più appassionati. Ciao Italo. Grigi Grigi Grigi olè olè olè per sempre”.

Martedì sera alle 19 sarà recitato il Santo Rosario, nella Chiesa Parrocchiale San Giovanni Evangelista, in corso Acqui al Quartiere Cristo. Mercoledì alle 9.30, invece, si terranno i funerali.

Foto di Mario Di Cianni

adv-911