SALERANO CANAVESE – Si è spento nella serata di ieri all’Hospice di Salerano Canavese. dove era ricoverato. Giovanni Avonto. Aveva 84 anni. Nato a Villanova Monferrato in provincia di Alessandria si trasferì a Torino per intraprendere gli studi universitari in ingegneria. Ha lavorato all’Olivetti di Ivrea e nei primi Anni ’70 ha iniziato il suo impegno nella Fim Cisl torinese e nazionale. A partire dagli Anni ’80 è diventato il segretario della Cisl regionale e in seguito segretario regionale Fim Piemonte sino al 1996 quando è andato in pensione.

Avonto è stato anche il primo presidente dell’Ismel da cui è nato il Polo del Novecento. Ha ricoperto la carica di presidente anche della Fondazione Vera Nocentini, ruolo ricoperto sino al 2014, rimanendo sino al giorno del suo decesso nel Consiglio di amministrazione.