fabio_artico
adv-87

ALESSANDRIA – Anche per i grigi da questo giovedì è iniziata la fase 2. Al Centro Sportivo Michelin di Spinetta Marengo, infatti, sono ricominciati gli allenamenti della prima squadra dell’Alessandria Calcio, nel rispetto delle norme anti coronavirus.

Il gruppo guidato da mister Angelo Gregucci ha svolto lavoro individuale: i giocatori sono stati divisi in gruppi formati da 3/4 unità al massimo. Da questo venerdì squadra e staff tecnico saranno sottoposti a tamponi e test sierologici.

“Un inizio ovviamente particolare” ha raccontato il direttore sportivo Fabio Artico ai microfoni di Radio Gold “ma ho visto i ragazzi in buone condizioni. Si vede che hanno lavorato bene a casa, anche se inevitabilmente la forma fisica non può essere la stessa di tre mesi fa. Però non partiamo da zero dal punto di vista fisico”

adv-106

L’attenzione dei giocatori, dei dirigenti e dei tifosi, però, è già proiettata a lunedì prossimo quando il Consiglio Federale determinerà le modalità di ripresa del campionato: “Non solo sui playoff ma anche su tutta la parte burocratica e contrattuale. Abbiamo vissuto settimane di incertezza totale. In un primo momento non sembrava possibile per la Serie C ricominciare ma dopo le ultime novità la nostra società ha lavorato tanto per programmare la ripartenza. I playoff sono un’opportunità, una carta che ci vogliamo giocare. Vogliamo avere un ruolo da protagonisti”. 

Al momento, in vista della post season, i grigi sono quinti a pari punti col Siena che, però, potrebbe essere penalizzato per non aver rispettato le corrette modalità di pagamento di due mensilità.

adv-150