adv-579

Spetterà all’arbitro l’ultima parola sullo svolgimento di Casale Fbc-Brandizzo, l’incontro in programma oggi nel campionato Promozione. La sfida si è già scaldata venerdì, quando gli ospiti, a fronte di un terreno del Palli coperto dalla neve, hanno rifiutato la proposta dei nerostellati di spostare il match su un terreno sintetico. La squadra monferrina avrebbe puntato a giocare comunque la gara, per evitare recuperi infrasettimanali e esaurire le squalifiche di Pellicani, Marianini e Negro Frer. Il Brandizzo invece, ha detto “no”. Questo sabato, intanto, la società nerostellata ha rimosso la neve dal campo che resta comunque molto pesante. Toccherà quindi al direttore di gara decidere se dare o meno il fischio d’inizio, intorno alle 14.30. “Incontriamo il Brandizzo che è la terza miglior difesa del campionato, una squadra difficile da affrontare” ha detto a Radio Gold News mister Fabrizio Viassi “il campo sarà pesante, un’arma a loro favore. Dovremo affrontare la gara con l’atteggiamento giusto.” Detto delle squalifiche di Marianin, Negro Frer e Pellicani, i sostituti saranno Cristiano e Dini Ciacci sulle fasce, con Magno davanti insieme al giovane Ferraris e agli esperti Bisesi e Boscaro.