adv-432

Secondo punto in tre partite per il Casale Fbc, fermato sul 2-2 in casa contro il Bollengo Albiano, nel campionato Promozione. Un’altra occasione persa per i nerostellati che non hanno approfittato del pareggio del Volpiano contro il QuinciTava. I ragazzi di mister Viassi, ancora in tribuna per squalifica e sostituito da Renzo Sottile, sono andati invece vicini alla sconfitta. Dopo un primo tempo privo di emozioni, l’inizio di ripresa è stato per cuori forti. Il Casale si è fatto infilare in ripartenza e Negro Frer è stato espulso per un fallo da ultimo uomo in area di rigore. Dopo aver incassato il penalty di Sapone, il Casale ha incassato anche il 2-0, con Tardivo. Sembrava finita ma, al 20esimo minuto, Boscaro ha insaccato un altro calcio di rigore, dubbio, per la squadra di casa. Il pareggio è arrivato otto minuti dopo, firmato da Magno. “Nel primo tempo abbiamo avuto una supremazia netta ma al primo errore siamo andati in difficoltà” ha detto il dirigente monferrino Paolo Crevola “è come se avessimo fallito un calcio di rigore. Paghiamo carissimi cinque minuti di follia.”