Serie D: una Novese cuore e grinta torna al successo, ‘punizione’ severa per il Derthona ad Asti

Nella 28esima giornata di serie D la Novese ritrova finalmente i tre punti superando, in rimonta, il Vallee d’Aoste per 2-1 con due gol di Zirilli, dopo il momentaneo vantaggio di Di Maria. Al contrario il Derthona rimane impantanato in casa dell’Asti e viene sconfitto per 1-0 grazie ad uno splendido calcio di punizione realizzato da Levandowski, che sfrutta al meglio il fallo commesso da Stankovic.

Dopo aver ottenuto un solo punto in quattro giornate, i biancocelesti hanno dimostrato di aver ritrovato quella fiducia nei propri mezzi che mancava. A evidenziarlo è lo stesso allenatore Corrado Cotta nell’intervista a Radio Gold News: “mi è piaciuto soprattutto l’atteggiamento attento e aggressivo. Dopo il loro gol non ci siamo demoralizzati, anzi, da subito abbiamo ripreso in mano la partita confezionando una splendida rimonta. Il lavoro in settimana ha finalmente dato i suoi frutti e sono felice di notare quanto sia cresciuta l’autostima del gruppo”. I tre punti guadagnati permettono ai novesi di agguantare in classifica proprio gli avversari battuti questa domenica e allontanarsi così dalla stressante zona play out. Nella prossima trasferta li attende il Chieri, squadra in piena lotta qualificazione che ha vinto per 1-4 sul Santhià.

Al contrario i leoncelli tortonesi non posso rifiatare, la sconfitta contro l’Asti, infatti, li avvicina pericolosamente alla retrocessione. Lo sa bene il mister Roberto Scarnecchia che sentenzia: “Da ora ogni gara sarà una battaglia. E’ stata un partita da pareggio, con occasioni da entrambe le parti. Siamo stati timidi dopo il loro vantaggio ed è mancata incisività negli ultimi 20 metri. Di positivo c’è la difesa: ho sperimentato lo schieramento a quattro e sono soddisfatto, anche se bisogna diventare più reattivi sulle ?seconde palle ? e correggere l’altezza della linea”.  Nella prossima giornata i tortonesi ospiteranno il Chiavari, una formazione solida che, nonostante la sconfitta in casa per 2-3 con il Borgosesia, spera ancora di ritagliarsi uno spazio nella lotta per i play off.

adv-416