Serie D: Derthona contro la bestia nera Chiavari, Novese cerca gloria dal Chieri

Nella 29esima giornata della serie D il Derthona ospita al “Coppi” il Chiavari, dopo il ko immeritato di domenica scorsa contro l’Asti. Anche i liguri furono spietati contro i leoncelli nel match d’andata, ribaltando una gara che sembrava persa grazie a due disattenzioni dei bianconeri. La sconfitta in Liguria provocò anche il divorzio breve tra mister Scarnecchia e la società, dopo che il patron Tonetto criticò apertamente l’operato del tecnico a fine gara. Dopo quasi due mesi le divergenze furono appianate. A proposito di domenica sono due gli squalificati in casa tortonese: il difensore Stankovic, fuori per tre turni e il centrocampista Montingelli. Mister Scanecchia, quindi, arretrerà in difesa Zefi, insieme a Dell’Aera e Priolo. A centrocampo Gilio e Mazzocca agiranno sugli esterni, con Temperino, La Caria e Chirico in mezzo. Davanti tornerà la coppia Farina-Serlini. I due già avevano esordito insieme mostrando già una buona intersa nella trasferta contro il Valle d’Aosta, poi Farina fu costretto a uscire. “La squadra ha dimostrato carattere nelle ultime gare” ha detto mister Scarnecchia “senza l’invenzione di Levandowski, sarebbe stato difficile per l’Asti domenica scorsa, abbiamo fatto noi la partita. Dobbiamo mantenere questo atteggiamento e grinta delle ultime quattro partite.”
Trasferta, invece, per la Novese, impegnata contro la quarta in classifica, il Chieri. “I tre punti di domenica scorsa nella vittoria contro il Valle d’Aosta hanno soddisfatto l’ambiente” ha dichiarato il ds Pasquale Gigliotti “abbiamo dimostrato che questa squadra non poteva essere relegata ai margini della classifica e dobbiamo cercare di continuare su questa scia, contro una squadra allenata da mister Zichella, uno dei migliori della categoria. In casa, però, il Chieri non ha un rendimento così brillante”. Tra i biancocelesti non ce la farà Merlin, mentre Ronchetti e Buonaventura hanno già finito la stagione. In compenso dovrebbe farcela in difesa Ciccomascolo e Pernice è recuperato. Davanti toccherà ancora al duo Zirilli-Ponsat, l’esperienza e la freschezza. Le gare inizieranno alle 15 di questa domenica.