Eccellenza: Villa-Olmo la prima di mister Melchiori, Casale e Castellazzo in trasferta, Vale Mado contro Mondovì

Giusto il tempo per riprendere fiato e l’Eccellenza torna in campo. Dopo il turno infrasettimanale, infatti, domenica si gioca la nona giornata di campionato. In programma le difficili trasferte del Castellazzo a Pinerolo e del Casale Fbc a Dronero, insieme alla Valenzamado che invece affronterà il Mondovì tra le proprie mura. Match casalingo anche per il Villalvernia, a Basaluzzo, contro l’Olmo. Venerdì il nuovo allenatore dei bianchi tortonesi, Stefano Melchiori, ha diretto il suo primo allenamento, l’unico a sua disposizione per preparare la sfida a chi, mercoledì sera, ha battuto la Vale Mado. “C’è un bel progetto e ci sono i presupposti per fare bene” ha dichiarato il neo tecnico Melchiori a Radio Gold News “i dirigenti vogliono vedere la squadra giocare un bel calcio. Si vogliono divertire. In questa stagione avevo visto il Villalvernia nell’incontro di Coppa Italia, contro il Castellazzo. Abbiamo giocatori di esperienza importanti, che hanno militato in categorie superiori e giovani validi, insomma, una squadra che ha voglia di lavorare. L’Olmo? E’ una squadra arcigna e tosta, con giocatori importanti. Cercheremo di affrontarla nel migliore dei modi.” Squalificato in difesa l’esperto Andrea Camussi, espulso mercoledì. 

Il viaggio a Pinerolo del Castellazzo, poi, sarà un test importante per dimensionare l’effettiva preparazione dei biancoverdi. I padroni di casa, infatti, sono primi in classifica, a pari punti con Albese e Cavour, e puntano chiaramente a salire di categoria. “Con nomi del calibro di Pantaleo, Ringanese, Tiroli, Cravetto e Sardo – commenta mister Lovisolo a Radio Gold News – si capisce subito il livello della squadra. Sarà una partita attendista, perché noi giocheremo bassi  e loro sfrutteranno molto i calci piazzati visto che di testa sono forti”. Mister Lovisolo dovrà fare a meno di Piana e Acrocetti, però Antognoli, Cimino e Cartasegna dovrebbero recuperare dagli acciacchi rimediati mercoledì contro il Villalvernia. E poi Rosset ha recuperato definitivamente dalla distorsione alla caviglia. “Per questo giocheremo con il solito 4-3-3 – conclude Lovisolo – e cambieremo solo l’atteggiamento: umile ma determinato”.

Dopo il pareggio contro il Lucento nel turno di mercoledì, il Casale Fbc si prepara alla super sfida con la Pro Dronero. Gli avversari hanno gli stessi punti in classifica dei nerostellati e quindi la partita si presenta alla pari. L’unico svantaggio per gli ospiti sarà il terreno di gioco: il campo di Dronero è molto stretto, quindi i ragazzo di Michele Del Vecchio dovranno prendere le misure. “Kerroumi ha una caviglia gonfia e anche Benalkadir ha qualche problema – riferisce mister Del vecchio ai microfoni di Radio Gold News –però rientra Mazzucco e sicuramente lo schiererò in campo. Andremo a Dronero per giocarci la partita, quindi il modulo risponderà tanto alle assenze quanto all’esigenza di ottenere un risultato”.

adv-938

La Valemado, infine, deve rimediare alla sconfitta contro l’Olmo. Domenica gli orafi avranno l’occasione di rifarsi affrontando il Mondovì, una squadra compatta che supera i padroni di casa di un solo punto in classifica. “Il punteggio però è relativo – spiega mister Alberto Merlo nell’intervista per Radio Gold News – perché secondo me l’Olmo, anche se abbiamo perso, era di livello inferiore al Mondovì. Questi ultimi sono una squadra spinosa, ma noi abbiamo bisogno di portare a casa la partita e quindi daremo loro del filo da torcere”. Gli orafi dovranno fare a meno di Costantino, che si è rotto un dito del piede, e di Francia, fermo per la frattura al naso. E poi Pellegrini non è ancora al top, quindi difficilmente scenderà in campo. “Fronteggiare sempre tante assenze non è mai facile – conclude mister Merlo –. Possiamo puntare tutto sull’atteggiamento, che dovrà essere quello di domenica scorsa con il Castellazzo”. 

Tutte le partite inizieranno alle 14.30, aggiornamenti in tempo reale su Radio Gold News. 

 

Andrea Corradini